di

Il Coronavirus ha distrutto l'inizio della primavera in tutta Europa, facendoci saltare a piè pari sia marzo che aprile per intero, ora però diversi Paesi stanno riaprendo le loro attività, così anche il circuito del Nürburgring è tornato a disposizione degli appassionati.

Proprio da oggi 4 maggio partono nuove direttive meno stringenti in Italia, così altre nazioni hanno già provato a far ripartire le loro economie, pensiamo alla Germania, alla Francia, al Belgio e alla Spagna. Da oggi riaprono i concessionari auto e moto, allo stesso tempo molti marchi sono pronti a far ripartire la loro produzione. Nel frattempo il circuito del Nürburgring ha aperto le porte agli appassionati dallo scorso 30 aprile lanciando attività chiamate "Guide turistiche contactless", che non prevedono interazione umana per dirla in breve.

Basta registrarsi online e accedere al circuito scannerizzando un codice QR o un biglietto. L'unica regola da seguire è non uscire mai e per alcun motivo dalla propria vettura una volta all'interno del circuito. Dunque si arriva in auto, si corre in auto e si va via in auto, senza venire in contatto con altre persone. Una soluzione alquanto "fredda" ma ancora necessaria per scongiurare nuovi focolai di Coronavirus. Che ne pensate, andreste a fare un giro al Nürburgring avendone la possibilità?

FONTE: Motor1.com
Quanto è interessante?
2
Il Nürburgring apre agli appassionati: si gira contactless, il video