Nuovo Volkswagen Nivus, il crossover che si ispira alla Porsche Macan

Nuovo Volkswagen Nivus, il crossover che si ispira alla Porsche Macan
di

Volkswagen è ormai prossima a presentare il nuovo SUV/Crossover Nivus, come dimostrano le foto in livrea camouflage trapelate su internet, frenate però gli entusiasmi perché la vettura è destinata al mercato brasiliano.

Un vero peccato a guardar bene il design, poiché a differenza degli altri SUV/Crossover del brand tedesco - e pensiamo alla recente VW T-Cross e alla Tiguan in particolare - questo nuovo Nivus ha una parte posteriore che si avvicina molto a quella di una Porsche Macan (a proposito, avete letto della Porsche Macan elettrica?), più affusolata e aggressiva rispetto al retro delle sorelle europee. Un crossover davvero accattivante costruito sulla piattaforma MQB e con cerchi di serie da 17 pollici, che perde però tutto il suo appeal appena si sbircia sotto il cofano.

A spingere la vettura troviamo infatti un singolo motore 1.0 tre cilindri inline-three da 128 CV e 94 kW, con 200 Nm di coppia, un propulsore che potrebbe risultare anche divertente se montato su una piccola hatchback tre porte ma che su un veicolo familiare di questo tipo potrebbe dar più di una noia. Inoltre la trazione è esclusivamente anteriore, Volkswagen non ha previsto una variante 4Motion All-Wheel Drive, un vero peccato.

Anche se potrebbe risultare molto simile a una Polo, la Nivus ha dalla sua un bagagliaio da 415 litri, contro i 285 della Polo, il che la rende un'auto familiare al 100%, ma parliamo di prezzi: tutti i compromessi fatti da VW permettono un costo di listino di appena 17.000 dollari, con il mercato americano che già osserva con l'acquolina in bocca nel caso il Crossover arrivasse anche negli USA, cosa ancora non confermata.

FONTE: Motor1.com
Quanto è interessante?
2
Nuovo Volkswagen Nivus, il crossover che si ispira alla Porsche Macan