INFORMAZIONI SCHEDA
di

Alcuni tester svedesi hanno sottoposto il Toyota RAV4 al popolare test dell'alce. Il Suv, come si vede anche dal video in apertura, sembra fare grossa difficoltà, al punto che in fase di rientro si sbilancia su solamente due ruote.

Il test dell'alce è stato inventato in Svezia, ma ha presto acquisito fama internazionale. La prova richiede di simulare un'episodio che è tutto fuorché straordinario nei Paesi scandinavi: la comparsa di un improvviso ostacolo in carreggiata, proprio come le alci che spesso attraversano in modo repentino. Se l'auto riesce a virare (e tornare poi sui suoi passi) con una sterzata particolarmente violenta, senza frenare e mantenendo l'acceleratore, il test è superato. Al contrario, se l'auto si dimostra instabile o, addirittura, si cappotta, c'è un problema.

Il caso più celebre della storia è stato quello della Mercedes Classe A, stroncata completamente dai tester svedesi proprio a pochi giorni dal suo debutto. Doveva essere il cavallo di battaglia di Mercedes per aumentare i suoi volumi di vendita, e invece la Classe A subito dopo il debutto venne bollata come un pericolo per la sicurezza, in quanto non in grado di effettuare il test dell'alce senza ribaltarsi. All'epoca non era conosciuto da praticamente nessuno, quindi potete immaginare le facce dei dirigenti del brand di Stoccarda. Ad ogni modo, Mercedes riuscì a recuperare la fiducia del pubblico in grande stile, dotando tutte le Classe A Electronic Stability Program di serie. Il resto è storia.

Ma ora a finire nei guai è il popolare suv ibrido Toyota RAV4, perché il modello più recente del veicolo non ha superato il test dell'alce. Anche questa volta, proprio come nel caso della Classe A, il test è stato condotto da Teknikens Värld. I tester svedesi hanno seguito la manovra come da routine: sterzata brusca a sinistra, e poi ancora a destra, sempre tenendo il piede sull'acceleratore con velocità sopra ai 60Km/h. Risultato? "Il Rav4 si comporta in modo pericoloso".

La prima sterzata procede correttamente, ma è in quella di ritorno che il RAV4 sembra perdere l'equilibrio finendo in alcuni casi con due ruote alzate da terra.

Toyota in un comunicato stampa ha spiegato di aver condotto diversi test interni sia in fase di pre-produzione che post-lancio. L'azienda giapponese utilizza diverse tecniche di test in fase di collaudo, incluse quelle di Teknikens Värld. Secondo Toyota il RAV4 avrebbe passato il test dell'alce in più occasioni durante i suoi test. L'azienda avrebbe quindi replicato in questi giorni il test usando gli stessi parametri di Teknikens Värld, senza però notare nell'auto i segni di pericolo denunciati dai tester svedesi.

FONTE: The Drive
Quanto è interessante?
1