Nuovo Seat Tarraco: il nostro video approfondimento da Barcellona

di

Mercoledì 28 novembre abbiamo preso un aereo per volare a Barcellona, non per vacanza ovviamente ma per vedere e provare il nuovo Seat Tarraco, SUV Full Size della casa spagnola.

Dopo il nostro articolo riassuntivo, con tutte le novità della generazione, ve lo mostriamo nel dettaglio nel nostro video dedicato, che trovate in alto.

Dal punto di vista del design, il nuovo Seat Tarraco è lungo 4,735 metri, largo 1,839 e alto 1,658, dimensioni che permettono di avere un abitacolo estremamente comodo e spazioso. Inoltre può vantare di essere una vettura 100% LED, sia all'esterno che all'interno, con un listino pieno di colorazioni a disposizione dell'utente: Dark Camouflage, Oryx White, Reflex Silver, Atlantic Blue, Indium Grey, Titanium Beige, Deep Black e Urano Grey, configurabili in due allestimenti, Style o Xcellence.

Largo spazio anche all'infotainment, con un largo schermo touch centrale da 8 pollici e la tecnologia Full Link di Seat, a cui si aggiunge la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto. Inoltre il Tarraco si interfaccia alla perfezione con Seat Drive App, tramite cui gestire chiamate, messaggi, musica e utilizzare Shazam. Il Seat Media Control si integra perfettamente anche con Amazon Alexa, assistente vocale che facilita l'accesso alle informazioni principali relative al veicolo. La casa spagnola ha puntato molto anche sul digital cockpit interamente digitale, che nella Tarraco è da 10,25 pollici e mostra non solo le info principali dell'auto, anche le mappe e la navigazione.

Ogni cliente ha poi la possibilità di richiedere l'impianto BeatsAudio, per godere della musica al suo massimo. Ma parliamo di prestazioni: due le varianti benzina, una quattro cilindri 1.5 litri TSI da poco meno di 150 cavalli (150 PS), proposta con cambio manuale a 6 marce e trazione anteriore, e una 2.0 litri da circa 190 cavalli (190 PS), con cambio automatico DSG a 7 rapporti e sistema di trazione 4Drive.

Numerosi i sistemi di assistenza a bordo, fra cui spiccano l'Emergency Assist, il Blind Spot Detection con Exit Assist, il Traffic Sign Recognition, il Traffic Jam Assist con Light Assist, più un sistema di pre-collisione che agisce in appena 0,2 secondi. Per tutti gli altri dettagli sulla vettura vi rimandiamo al nostro resoconto di domani direttamente da Barcellona, dove questa sera (28 novembre) toccheremo il nuovo Seat Tarraco con mano.

Quanto è interessante?
0

Le migliori offerte per i tuoi Regali di Natale 2018: videogiochi, console, hi-tech, smartphone, PC Gaming, TV 4K e tanto altri altri prodotti a prezzo scontato su Amazon, per un Natale da sogno a piccoli prezzi.