Nuovo record per le auto elettriche in Norvegia: numeri impressionanti

Nuovo record per le auto elettriche in Norvegia: numeri impressionanti
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Non è affatto una sorpresa che in Norvegia le auto elettriche abbiano ampiamente superato, in termini di vendite, i modelli dotati di motore a combustione interna (il governo della Norvegia potrebbe persino bandirli). I dati relativi ai mesi passati testimoniano infatti uno storico passaggio di testimone.

Ad agosto le autovetture alimentate a benzina e diesel erano scese all'8 percento di market share complessivo, e i dati relativi al mese di settembre confermano questi numeri. In generale il Paese scandinavo ha registrato 17.992 nuovi veicoli per una crescita del 15,7 percento su base annua, e il segmento appartenente alle vetture completamente elettriche ha ottenuto il 77,5 percento di market share con quasi 14.000 acquirenti.

In calo del 20 percento invece le motorizzazioni plug-in hybrid, ma in ogni caso se mettiamo insieme tutti i modelli a batteria arriviamo a una quota di mercato del 91,5 percento. L'ultima fettina della torta è rappresentata da tutte le macchine non ricaricabili alla colonnina. Scendendo nel dettaglio a settembre i norvegesi hanno acquistato 13.946 BEV e 2.508 PHEV, per cui le restanti 1.538 immatricolazioni concernono diesel, benzina e mild hybrid.

Dall'inizio del 2021 è stata registrata la vendita di 80.558 veicoli completamente elettrici e di 28.554 vetture plug-in hybrid. Insomma, entro pochi mesi i motori termici potrebbero letteralmente sparire dal Paese senza necessitare di ban da parte del governo.

Anche l'Italia, seppur con un ritmo molto più blando, si sta avviando su un percorso simile a quello Norvegese: ecco le vetture vendute in Italia ad agosto, le quali comprendono anche una new entry.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
2