Il nuovo Land Rover Defender 2020: moderno e robusto, le foto

Il nuovo Land Rover Defender 2020: moderno e robusto, le foto
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo una prova di forza incredibile, con 6.500Km percorsi dal Kazakistan a Francoforte, il nuovo Land Rover Defender ha fatto finalmente il suo debutto. La data della presentazione è simbolica, il veicolo spegne 71 candeline proprio tra pochi giorni. Tutto quello che c'è da sapere sul Land Rover Defender.

Tanto per iniziare, chi ci segue sa bene che il look del Defender si conosce piuttosto bene da un po' di settimane. Questo perché prima era circolata una foto del quadro del veicolo, che mostra una siluette digitale del fuoristrada, e, poi, il veicolo era stato anche immortalato direttamente nel set italiano dell'ultimo James Bond.

L'assenza di una vera sorpresa, ad ogni modo, non ci esenta da fare i giusti onori al design disegnato da Massimo Frascella assieme alla moglie Amy. Il pianale rigido è il nuovo D7x, la monoscocca in alluminio fa sì che questa sia la struttura più rigida della storia del brand Land Rover.

Il primo modello a debuttare sul mercato sarà il Land Rover Defender 110 (479 cm di lunghezza), mentre nel secondo semestre del 2020 arriverà anche il Defender 90 (leggermente più compatto, 432 cm di lunghezza). Tre le configurazioni: cinque posti, sei posti, o cinque più due, che possono venire reclinati per acquisire ulteriori 2.380 litri in bagagliaio.

Come ampiamente anticipato, gli interni abbandanonano lo stile spartano, cedendo il passo a comfort ed eleganza. Troviamo un quadro strumenti digitale da 12 pollici sviluppato orizzontalmente, oltre allo screen principale da 10 pollici.

Il Land Rover Defender 2020 ha superato con successo l'Extreme Event Test: 62mila prove di scenari diversi affrontate posititvamente, un totale di 2 milioni di Km percorsi.

Il cambio è un comodo automatico a 8 marce (è l'opzione di serie) con trazione integrale permanente e Terrain Response 2. Comodissima anche la ClearSight Ground View, le telecamere su grilia anteriore e specchietti permettono una visuale costante e chiara su tutto quello che succede nei punti della strada che normalmente sfuggono alla vista del conducente (sotto al cofano, angoli ciechi ai lati).

Per quanto riguarda quel che è sotto al cofano, c'è l'imbarazzo della scelta: i benzina sono il 2.0 P300 da 300CV, o l'opzione più performante di tutte, che è il P400 3.0 a 6 cilindri da 400CV accompagnato da mild hybrid 48 Volt. Per quanto riguarda i diesel abbiamo il D200 e D240, entrambi a 4 cilindri e con un conusmo medio dignitoso di 7,6l/100Km. In futuro sicuramente spunterà anche una versione PHEV (plug-in ibrida).

Il Land Rover Defender 110 parte da un prezzo di listino di 50.460€.

Quanto è interessante?
2
Land RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand RoverLand Rover