di

Ford sta provando con tutte le sue forze a dimostrare che il nuovo e attesissimo Ford Bronco è tutt'altro che un veicolo docile e urbano. A quanto pare, attraverso il video in alto, il tentativo della casa automobilistica americana è riuscito alla perfezione.

L'Ovale Blu, fin dall'inizio della campagna di comunicazione, ha battuto tanto sugli aspetti da off-road del veicolo, ma tanto dipende anche dall'allestimento e dagli optional coi quali si decide di equipaggiare il Bronco. A ogni modo la trazione all-wheel drive è assolutamente standard, e questo è già un primo passo.

Adesso però, andando dritti al tema principale della notizia, vi consigliamo di dare un'occhiata al video in alto, caricato su YouTube da The Bronco Nation. Le riprese hanno luogo nella città desertica di Moab, nello Utah, dove vari esemplari di Bronco hanno dovuto affrontare dei test di durabilità su strade rocciose, sabbiose, sconnesse e talvolta caratterizzate da estreme pendenze. Tutto sommato l'esito è stato pienamente positivo, soprattutto se si prende in considerazione l'ultima prova da affrontare: la scalata di un crepaccio estremamente ostico visibile dal minuto 5:51.

Inizialmente il veicolo, per iniziare l'ascesa, si è visto costretto a far slittare i propri pneumatici, a soffrire un po' e persino a retrocedere, ma una volta messosi in marcia ha dimostrato delle doti sicuramente fuori dal comune.

Avviandoci a concludere restando presso la casa con sede a Detroit, ci teniamo a mostrarvi un rarissimo esemplare di Ford GT recentemente messo in vendita. L'unico neo è rappresentato dall'astronomico prezzo. Infine ecco a voi la sorpresa dell'attore Jason Momoa per sua moglie: il restauro di una mitica Ford Mustang del 1965.

Quanto è interessante?
3