Nuovo calo prezzi diesel e benzina in Italia: self tocca minimi di 1,640 euro

Nuovo calo prezzi diesel e benzina in Italia: self tocca minimi di 1,640 euro
di

Giusto due giorni fa abbiamo assistito a un calo dei prezzi di benzina e diesel in Italia al minimo di 1,815 euro al litro circa in self ma, come già qualcuno poteva prevedere, c’è stata una nuova discesa del prezzo dei carburanti nella penisola.

Grazie all’Osservaprezzi offerto dal MiSE, visitabile tramite il sito ufficiale, è possibile verificare in tempo reale i prezzi di benzina, gasolio, GPL e metano cosicché si possa capire quando e dove fare il pieno spendendo il meno possibile.

Ebbene, osservando i dati di più distributori in varie regioni del Belpaese si nota come il gasolio in certe località si trovi anche a minimi di circa 1,649 euro in self e in servito, con massimi di circa 2,009 euro al litro; tuttavia, nella maggior parte dei casi ci si colloca attorno a 1,7 o 1,8 euro al litro. Nel caso della benzina, sorprendentemente alcuni distributori sono passati dagli 1,833 euro di media a 1,7 o 1,8 euro circa sia in self che in servito, con minimi di 1,569 euro al litro e massimi a oltre 2,1 euro. Il GPL, dunque, si assesta su una media di 0,749 euro al litro – contro i 0,838 precedenti – e, infine, il metano è venduto a minimi di 1,999 euro e massimi di oltre 3 euro.

A influire su questi cali potrebbe essere stata la proroga dello sconto benzina con il DL Aiuti bis, ma il taglio era già stato fissato. Di conseguenza, è più plausibile che si tratti di un effetto a scoppio ritardato della diminuzione del prezzo del petrolio dello scorso giugno.

Quanto è interessante?
2