Nuove Tesla potenti quanto una PS5: tutto merito di GPU AMD RDNA 2

Nuove Tesla potenti quanto una PS5: tutto merito di GPU AMD RDNA 2
di

All'inizio di quest'anno Elon Musk ha presentato le nuovissime Tesla Model S e Model X, le quali forniranno importanti migliorie non soltanto in termini di prestazioni e autonomia per singola carica, bensì andranno a implementare avanzate tecnologie per il calcolo di ambienti tridimensionali.

In pratica, attraverso l'ampio display di bordo posizionato orizzontalmente i passeggeri saranno persino in grado di videogiocare ai titoli più esigenti in termini di hardware, e la casa automobilistica californiana si è recata dal colosso tech AMD per richiedere forniture delle GPU più avanzate a sua disposizione: le recenti RDNA 2.

Chi segue con attenzione il mondo tecnologico sa benissimo che l'architettura appena menzionata è proprio quella che sta alla base della nuova generazione di console, e cioè di PlayStation 5 e Xbox Series X/S. A rivelare il tutto è stato il CEO di AMD, Lisa Su, che durante l'ultimo keynote ha annunciato l'estensione dei chip proprietari al mondo automotive.

Come potete notare voi stessi dal post in fondo alla pagina, il commento di Elon Musk non è mancato:"Sì, le nuove Model S e Model X hanno una potenza di calcolo pari a quella di PS5." D'altra parte anche Lisa Su ha anticipato la particolare natura dell'annuncio:"Con RDNA 2 abbiamo appena iniziato. In effetti potreste restare sorpresi nel venire a conoscenza del prossimo ambiente dove trovare la grafica RDNA 2. Si tratta della strada, nel mercato delle auto elettrice tramite le nuove Tesla Model S e Model X."

Su ha poi spiegato che il chip RDNA 2 verrà attivato soltanto quando verrà richiesta al sistema una certa potenza di calcolo. Per la stragrande maggioranza delle operazioni la GPU resterà quindi dormiente per ottimizzare il consumo di energia.

"Abbiamo integrato una APU AMD Ryzen per gestire il sistema di infotainment di entrambe le macchine, e lo stesso vale per la GPU RDNA 2 che verrà chiamata in causa per avviare videogiochi tripla A garantendo una potenza di calcolo di 10 TeraFlops. Siamo entusiasti di lavorare con Tesla per portare la potenza di Ryzen e Radeon all'interno delle loro nuove ammiraglie, e di guardare al futuro per fornire ai giocatore una nuova e grande piattaforma per i giochi tripla A." Così Lisa Su ha chiuso il suo discorso.

E' chiaro pertanto che le Tesla sono diventate le vetture con il sistema di infotainment più potente e avanzato che ci sia, e chissà che nel prossimo futuro questa tecnologia non possa sbarcare anche sull'imminente Tesla Cybertruck. A proposito del pickup elettrico del brand di Fremont, ecco perché i suoi vetri sono tanto resistenti.

FONTE: teslarati
Quanto è interessante?
2