La next-gen di Tesla Model S e X avrà tre motori e autonomia fino a 644 km

La next-gen di Tesla Model S e X avrà tre motori e autonomia fino a 644 km
di

Mentre la produzione della Tesla Model 3 va verso le 1.000 unità giornaliere, e quella della nuova Tesla Model Y si appresta a partire, Elon Musk pensa già alla nuova generazione di Model S e Model X.

Le due vetture “simbolo” di Tesla hanno già ricevuto un aggiornamento minore nelle scorse settimane, guadagnano ulteriore autonomia, in un nuovo report CNBC però si parla di un prossimo refresh delle vetture, la cui nuova generazione sarà costruita in Fremont insieme alla Model Y. Fra le novità dei nuovi modelli, che esattamente come la 3 e la Y potrebbero condividere molti elementi in comune, dovremmo trovare nuovi motori, nuove batterie e un sistema di carica rinnovato, solo per dirne alcune.

L’indiscrezione più succosa però riguarda il debutto assoluto di tre motori elettrici su una singola auto Tesla, il che suona quasi “come una beffa” dopo i tre propulsori elettrici della nuova Ferrari SF90 Stradale. La nuova configurazione Tri-motors dovrebbe vedere due propulsori più grandi al posteriore e uno più piccolo all’anteriore.

Le migliorie dovrebbero riguardare anche l’autonomia, che potrebbe salire fino a 644 km per la Model S e poco oltre i 600 km per la Model X - secondo gli standard EPA, bisogna poi vedere in Europa con il WLTP. Questo grazie a pacchi batteria più grandi, affiancati da sistemi di raffreddamento rinnovati - testati nel deserto del Mojave e nella Death Valley, sembrerebbe. Le auto saranno poi perfettamente compatibili con i Supercharger V3, potrebbero dunque caricare a 250 kW per una ricarica ultra veloce. Che l’hype per le nuove Model S e X inizi a crescere...

FONTE: Teslarati
Quanto è interessante?
2