La nuova VW ID.4 Pro ha un'ottima autonomia: ecco i dati EPA

La nuova VW ID.4 Pro ha un'ottima autonomia: ecco i dati EPA
di

Nel corso del mese di aprile Volkswagen ha annunciato la sua ID.4 Pro, la quale incarna una nuova versione del crossover tedesco a zero emissioni. Proprio come dichiarato in quella occasione, pare che il modello Pro andrà a garantire un'autonomia per singola carica pari a 418 chilometri secondo i test dell'agenzia americana EPA.

Si tratta di numeri davvero ottimi, che si traducono in un miglioramento del 4 percento rispetto a quelli fatti registrare dalla ID.4 nelle varianti "1st" e "Pro S". Il dato è particolarmente interessante per il fatto che la vettura condivida lo stesso pacco batterie da 82 kWh e il medesimo motore da 150 kW con le sue sorelle, per non parlare del documento che indica una riduzione del range all'ultimo momento dai precedenti 423 chilometri stimati.

Al momento non sappiamo se tutto questo dipenda da migliorie effettive in termini di efficienza o da un piccolo alleggerimento della vettura, anche perché sembra che tutti gli esemplari portati in strada per le prove montassero sempre cerchi da 19 pollici.

Da parte nostra tendiamo ad escludere differenze tecniche tra le varianti o gli esemplari testati su strada, e punteremmo piuttosto il dito verso la tipologia di cicli utilizzati. Le VW ID.4 1st e Pro S hanno affrontato una prova a due cicli, mentre la recente Pro si è trovata davanti ad un test a cinque cicli. In linea di massima quest'ultima tipologia di analisi porta a stime sul range leggermente più ottimistiche, ma in ogni caso stiamo parlando di scostamenti quasi insignificanti.

Nel frattempo è già stato condiviso un test nel mondo reale sull'autonomia del crossover elettrico: ecco quanto consuma la ID.4 guidata da Matteo Valenza. Per coloro i quali dovessero accontentarsi di percorrenze più contenute sta arrivando la VW ID.4 City: il modello economico va a caccia degli automobilisti meno esigenti.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1