La nuova Ultima RS sfida la Ferrari SF90 Stradale con i suoi 1.200 CV

La nuova Ultima RS sfida la Ferrari SF90 Stradale con i suoi 1.200 CV
di

Può un bolide da competizione essere anche road legal, ovvero autorizzato a circolare sulle normali strade? Assolutamente si, purché si chiami Ultima RS, la nuova supercar da 1.200 CV.

L’ultima auto presentata in ordine cronologico capace di superare (o comunque raggiungere) i 1.000 CV è stata la già famosa Ferrari SF90 Stradale, che come sappiamo monta un V8 Turbo, tre propulsori elettrici e una batteria per una minima autonomia elettrica; Ultima Sports invece ha voluto andare anche oltre, creando un modello che è nei fatti la summa di 35 anni di storia, capace di competere anche a Le Mans.

Nella sua versione stradale, la Ultima RS è disponibile in diverse motorizzazioni, si va dai 430 CV della LS3 agli 800 della LT5, si può però arrivare anche ai 1.200 CV, andando da 0 a 100 km/h in appena 2,3 secondi e toccando i 402 km/h di velocità massima. Sulla carta, dunque, batte anche la nuova SF90 Stradale, che fa lo 0-100 in 2,5 secondi e di certo sogna soltanto i 400 km/h.

La Ultima RS si può già preordinare, sarà consegnata in tutto il mondo e il suo prezzo di partenza si aggira attorno ai 66.000 dollari (Ultima Sport dice che costerà quanto una nuova BMW M3), si aspetta però un listino ufficiale.

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
3
La nuova Ultima RS sfida la Ferrari SF90 Stradale con i suoi 1.200 CV