di

L’hype attorno alla nuova Tesla Roadster è sempre più alto, con la stampa e il pubblico che non vedono l’ora di conoscere maggiori dettagli e vederla in azione. Le sue prestazioni promettono faville e c’è chi l’ha già immaginata competere con una vettura di Formula 1.

Abbiamo scritto “immaginata” perché il video che vi mostriamo oggi è solo una simulazione, costruita però sui dati reali delle vetture protagoniste, ovvero la Tesla Roadster appunto e una Ferrari di Formula 1 2019. Questi i dati su cui è stata simulata la Roadster: accelerazione 0-100 km/h in 1,9 secondi, che la rende l’auto di serie più veloce del mondo, 0-160 km/h in 4,2 secondi, quarto di miglio (400 metri) in 8.8 secondi, velocità massima oltre i 400 km/h per l’insana coppia di 10.000 Nm subito disponibili.

Un autentico mostro della strada, che brucerebbe in malo modo anche l’ultima F1 di casa Ferrari - almeno secondo questi dati preliminari, trasposti nel video in pagina. Un veicolo sicuramente non adatto a tutti, da guidare con coscienza, soprattutto alla luce dell’enorme coppia disponibile, che in mani poco esperte potrebbe risultare davvero pericolosa e tutt’altro che divertente. Aspettando di vederla davvero in strada, ecco gli interni della Tesla Roadster in un video “rubato”.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
3