di

Molti videogiocatori là fuori hanno un mantra ben preciso: "Non comprare mai un titolo, una console o una periferica al Day One", poiché potrebbero esserci bug, problemi produttivi e quant'altro. Sembra che la stessa tesi vada applicata alla nuova Tesla Model Y.

Il crossover elettrico di Elon Musk è finalmente arrivato nelle mani dei primi clienti americani, non a caso vi abbiamo già mostrato decine di video e recensioni, oggi però vi offriamo un'interessante analisi di Car Confections, secondo cui queste prime Model Y avrebbero tonnellate di piccoli problemi produttivi - e dunque sulla carta sarebbe consigliabile aspettare le dovute correzioni da parte degli uomini di Musk.

Nello specifico i problemi riscontrati su una Model Y di colore blu sarebbero: della condensa nelle luci posteriori, irregolarità nei pannelli, uno schienale apparentemente incollato in modo sbagliato, modanature dei finestrini e del rivestimento delle ruote non allineate, un pessimo allineamento del rivestimento della portiera anteriore, un sedile posteriore che si sblocca a fatica e rischia di incastrarsi in alcune situazioni e un portellone posteriore che non si apre in maniera uniforme.

Di sicuro non tutte le Model Y avranno problemi simili, in ogni caso parliamo di dettagli per molti inaccettabili, anche perché si tratta di una vettura venduta negli USA a 70.000 dollari, per guardare con i vostri occhi i problemi riscontrati mandate pure in play il video in pagina.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1