di

Lo scorso 15 gennaio vi abbiamo raccontato di come Tesla fosse intenzionata a vendere tutte le Model S e Model X presenti in inventario, una mossa che lasciava presagire l’arrivo di un modello aggiornato ed è proprio ciò che sta per succedere: andiamo a conoscere la nuova Tesla Model S Palladium.

La Model S è la berlina Premium di Tesla presente sul mercato da quasi 10 anni. Il produttore americano l’ha ovviamente aggiornata nel tempo, facendo piccoli ritocchi qua e là ma senza rivoluzionare il concept originale. Grazie alla Model S Palladium però le cose stanno per cambiare: la nuova berlina andrà ad assomigliare, internamente almeno, alle sorelle minori Model 3 e Model Y, con l’azienda californiana che ha deciso di installare uno schermo centrale posizionato in orizzontale, non più in verticale come sulle “vecchie” Model S e Model X.

La vettura è ormai prossima a uscire in massa dalle fabbriche Tesla, in particolare un modello test è già stato ripreso da un drone presso il tracciato di Fremont, che si trova proprio vicino la Gigafactory 1 di Elon Musk. Tutto questo spiega perché la produzione di Model S e Model X (perché anche Model X dovrebbe essere aggiornata allo stesso modo) è stata fermata durante le scorse vacanze di Natale e Tesla abbia voluto liquidare tutti gli esemplari rimasti. Fra poco ne vedremo delle belle, in attesa ovviamente della potente Model S Plaid con tre motori.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
1