Nuova Tesla Model S: ecco 12 funzionalità non ancora annunciate

Nuova Tesla Model S: ecco 12 funzionalità non ancora annunciate
di

L'aggiornamento della Tesla Model S è arrivato, nonostante il brand ci stesse lavorando da molto tempo, come un vero e proprio fulmine a ciel sereno. Non soltanto per il refresh estetico interno ed esterno, ma anche per il debutto della Model S Plaid+, la quale propone delle specifiche tecniche stratosferiche.

I ragazzi di Electrek hanno nel frattempo ottenuto più informazioni su caratteristiche delle quali non si è ancora discusso in via ufficiale. Model S e Model X porteranno in dote tanti piccoli cambiamenti, tra i quali ad esempio la possibilità di trasformare il proprio smartphone in una chiave elettronica per l'apertura del veicolo.

Da sottolineare in seguito la scelta estetica di sostituire le varie cromature esterne con degli elementi in nero lucido puliti ed eleganti, mentre a livello tecnico sia Model S che Model X sostituiranno le attuali batterie con quelle dotate delle imminenti celle 4680, che serviranno sia ad aumentare l'autonomia per singola carica che ad abbattere i costi di produzione.

Il quarto elemento concerne invece il ritaglio di due spazi portabicchieri fra i due sedili anteriori, mentre le portiere davanti guadagneranno una spaziosa sacca portaoggetti. Restando all'interno dell'abitacolo citiamo anche la reinvenzione della seconda fila di sedili dalla nuova silhouette, adesso più spaziosi e inclinati. Coloro i quali trascorrono molto tempo in macchina saranno inoltre felici di sapere che il bracciolo centrale non dispone soltanto dei portabicchieri, ma anche di un piccolo vano con ricarica a induzione per smartphone e altri dispositivi compatibili.

Uno dei pezzi forte dell'update riguarda invece la sostituzione del display centrale verticale con una unità orizzontale touchscreen da 17 pollici ad alta risoluzione, ma il produttore californiano non si è dimenticato dei passeggeri posteriori, i quali potranno intrattenersi con un display più piccolo ma comunque chiaro e definito. Il comfort verrà poi incrementato grazie all'Airwave climate control di nuova generazione, che si basa su quello della Model 3 e lo supera stimolando la sensazione che l'aria venga prodotto direttamente dai display.

Tornando fuori dalla macchina, le future Model S e Model X riceveranno un cofano anteriore fisionomicamente diverso, ma la capienza del bagagliaio sottostante non è a rischio poiché sarà la medesima. Un nuovo sistema "force-touch" invece verrà accompagnato da maniglie ad attivazione automatica.

Da menzionare sono oltretutto i nuovi pneumatici e cerchi. Sia i primi, definiti come "advanced tires", che i secondi proveranno ad acuire il comfort di marcia. Il ultimo vogliamo parlare dell'aggiornamento inerente i sensori interni, che attraverso varie telecamere miglioreranno la rilevazione degli occupanti e il riconoscimento di eventuali intrusi.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
1
Tesla Model STesla Model STesla Model STesla Model STesla Model STesla Model STesla Model S