La nuova Subaru BRZ ci mostra la sua faccia a due settimane dalla presentazione

La nuova Subaru BRZ ci mostra la sua faccia a due settimane dalla presentazione
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La campagna pubblicitaria inerente la prossima Subaru BRZ sta entrando nel vivo. La casa automobilistica giapponese ha cominciato ad accendere i motori in vista della presentazione ufficiale, che avverrà il prossimo 18 novembre.

Oltre a confermare la data dell'evento, Subaru ha anche pubblicato una prima immagine teaser inerente la parte frontale della imminente coupé. Purtroppo siamo davanti a uno scatto parziale, il quale rivela le nuove luci anteriori integrate coi LED diurni all'interno dello stesso elemento. Degno di nota anche il cofano scolpito da una linea la quale lo attraversa per il verso della lunghezza, mentre degli accenti in nero adornano la presa d'aria ai lati del paraurti.

Purtroppo non c'è altro materiale da poter visionare, ma alcuni prototipi avvistati in giro nel corso delle ultime settimane si sono mostrati con una griglia anteriore con aperture a nido d'ape, con un una carrozzeria snella e un parabrezza sportivo. Il retrotreno invece punta un po' di più sull'eleganza, e fa uso di un portellone con un piccolo alettone integrato, al termine della coda. Gli scarichi sono doppi, mentre i fari posteriori vengono collegati tra loro attraverso una sottile striscia.

Non sappiamo ancora cosa troveremo sotto al cofano, ma un report suggerisce che la Subaru BRZ verrà mossa da un ottimo quattro cilindri da 2,4 litri producente 220 cavalli di potenza e 240 Nm di coppia. Non si tratta di numeri ufficiali, ma sono comunque plausibili. Le stime più modeste parlano invece di una versione migliorata dell'attuale unità da 2,0 litri, che andrebbe ad erogare 208 cavalli di potenza e 212 Nm di coppia.

Come già avvenuto per la versione precedente, si potrà scegliere tra cambio manuale e automatico, ed entrambi potrebbero gestire sei rapporti complessivi. Tante altre questioni restano aperte, ma a quanto pare il team di sviluppo punterà sulla leggerezza e sulla manovrabilità piuttosto che sulla potenza bruta.

Avviandoci a concludere restando presso la compagnia nipponica vogliamo indicarvi la presentazione della nuova Subaru Levorg, la quale anticipa la futura WRX con delle forme davvero niente male. In ultimo non possiamo non menzionare un evento davvero peculiare da qualunque angolazione lo si guardi: alcuni mesi fa un albero è caduto su una Subaru Forester disintegrandola completamente, e i proprietari hanno deciso non soltanto di tenerla, ma anche di trasformarla in un'opera d'arte in metallo su quattro ruote.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2
La nuova Subaru BRZ ci mostra la sua faccia a due settimane dalla presentazione