Nuova Smart #1, un SUV compatto elettrico da 272 CV con un prezzo intorno ai 30.000 euro

Nuova Smart #1, un SUV compatto elettrico da 272 CV con un prezzo intorno ai 30.000 euro
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Poche auto possono dire di essere diventate una moda, e Smart è una di quelle. Un brand diventato famoso grazie alle sue “micro machines” a trazione posteriore, pratiche e curate, che si sono evolute assieme alla casa costruttrice, andando ad abbracciare la mobilità elettrica, e adesso accanto alle piccole arriva il SUV compatto Smart #1.

La Smart #1 è il frutto della recente joint venture tra Mercedes-Benz e il produttore di automobili cinese Geely, specialista del mondo elettrico che detiene Volvo Cars e anche il 51% di Lotus. Il suo nome si pronuncia “hashtag-one” e si presenta con un look praticamente invariato rispetto alla concept car presentata da Smart lo scorso anno, con elementi che ricordano l’appartenenza al gruppo Daimler, come i gruppi ottici posteriori simili ad alcuni modelli Mercedes, mentre all’anteriore troviamo una firma luminosa composta da illuminazione Matrix LED con motivo a Y.

La hashtag-one è un crossover compatto, o SUV di segmento B, che misura 4,27 metri in lunghezza in accordo con i numeri caratteristici del segmento, ma sfoggia un interasse tra le ruote di 2,75 metri, un dato che troviamo spesso tra i crossover di segmento C, a tutto vantaggio dell’abitabilità di bordo. Un’altra caratteristica estetica dell’auto è data dalla mancanza delle cornici delle portiere, come sulle coupé.

Sotto al cofano c’è un motore elettrico da 272 CV 343 Nm, che scarica la sua potenza sulle sole ruote posteriori e prende energia da una batteria NCM (nickel-cobalto-manganese) da 66 kWh, che le permettono di percorrere tra i 420 e i 440 km con una singola carica, mentre la velocità massima è di 180 km/h. La batteria si ricarica dal 10 all’80% in tre ore e mezza con una normale ricarica AC a 11 kW, mentre con l’utilizzo della ricarica veloce DC da 150 kW (per conoscere i termini della mobilità elettrica, consultate il nostro glossario delle auto EV) l’attesa si riduce a 30 minuti.

Nell’abitacolo sono riprese le linee morbide e sinuose viste all’esterno, dominate dal tutt’uno creato dal tunnel centrale che si amalgama alla perfezione con le forme del cruscotto. Al centro della plancia c’è uno schermo da 12,8 pollici adibito all’infotainment, caratterizzato da un sistema sviluppato ad hoc con UI completamente personalizzabile e predisposto a ricevere aggiornamenti OTA, mentre la strumentazione di fronte al conducente si avvale di un display da 9,2 pollici.

La personalizzazione degli interni prosegue poi con luci ambientali in 64 colori e 20 livelli di intensità dell’illuminazione. La dotazione di bordo continua poi con un impianto audio di prim’ordine, con amplificatore e 13 altoparlanti, e tutti i sistemi di assistenza attiva alla guida.

Smart ha annunciato che la #1 si potrà ordinare a partire da settembre 2022, mentre le prime consegne sono previste per gennaio 2023. Il prezzo non è stato ancora annunciato, ma dovrebbe partire dai 35.000 euro.

Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1