La nuova Opel Astra sarà così? Arrivano i render non ufficiali

La nuova Opel Astra sarà così? Arrivano i render non ufficiali
di

Qualche giorno fa vi abbiamo mostrato le foto spia della prossima generazione di Opel Astra, immortalata dai colleghi di Motor1. Ora arrivano anche i primi render non ufficiali, opera di Nikita Chuiko.

Grazie ad essi possiamo andare oltre il massiccio camuffamento color giallo brillante, scoprendo il nuovo linguaggio visivo Opel. Lo stile dei render pubblicati dal sito Kolesa.ru è il medesimo visto nella Opel Mokka 2020: un design pulito caratterizzato da angoli vivi e da forme squadrate.

La nuova Astra condividerà la meccanica con la futura Peugeot 308, anch'essa basata sulla piattaforma EMP2 di Stellantis. ll prototipo camuffato era dotato di due tappi serbatoio sui lati del paraurti posteriore, suggerendo che si trattasse di un ibrido plug-in. Stando alle voci di corridoio la versione più sportiva avrà un motore benzina turbo da 1,6 litri, una coppia di motori elettrici, trasmissione automatica ad otto marce e trazione integrale. Sarà dotata di circa 300 CV ed attirerà la stessa clientela ora interessata ad auto come Volkswagen Golf R e Cupra Leon. Pochi gli indizi sugli interni, dalle foto spia possiamo soltanto intravvedere un abitacolo che sembra ricco di elementi digitali e privo del tipico "schermone" centrale sulla plancia.

Quella immaginata nei render non è sicuramente la versione più sportiva ma appare come una entry level. Inoltre, pur apprezzando il lavoro di Chuiko, dubitiamo che calandra e griglia centrale presenteranno listelli orizzontali, troppo classici rispetto alle altre proposte del marchio.

La nuova Opel Astra sarà svelata nei prossimi mesi, mentre è imminente la presentazione della sorella Peugeot 308. Domani, giovedì 18 marzo, sapremo quali saranno le forme definitive e i propulsori che la equipaggeranno.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
2
Opel AstraOpel Astra