Nuova Nissan Micra GPL in esclusiva per l'Italia, a partire da 16.450 euro

Nuova Nissan Micra GPL in esclusiva per l'Italia, a partire da 16.450 euro
di

A causa della demonizzazione del diesel e del prezzo della benzina, in Italia si parla sempre più spesso di metano (non a caso siamo andati in Spagna a provare le nuove SEAT TGI) e soprattutto di GPL, un carburante su cui anche Nissan Micra ha voluto investire.

Arriva sul nostro mercato, in esclusiva, la nuova Nissan Micra GPL, che amplia così la già corposa gamma disponibile. Lo fa proponendo una doppia alimentazione benzina-GPL, pensata per offrire ai clienti praticità, piacere di guida e bassi costi di esercizio, con tanto di esenzioni da eventuali blocchi del traffico.

Il motore che spinge questa nuova variante è un IG-T da 0.9 litri a 3 cilindri SMT, che eroga 90 CV di potenza (87 a GPL) e 140 Nm di coppia a 2.250 giri/min. Sul fronte emissioni, sotto GPL parliamo di 125 g/km di CO2, 127 a benzina. 100 km si percorrono poi con 5,5 litri di benzina, 7,8 di GPL. Il serbatoio di quest'ultimo è allocato nel vano della ruota di scorta, così da non ingombrare il portabagagli, e ha una capacità di 42 litri (33,6 litri effettivi).

La nuova Nissan Micra GPL viene proposta in tre allestimenti differenti, Start, Plus e Max, con prezzi che partono da 16.450 euro IVA inclusa. Le novità della gamma non finiscono però qui: Nissan porta infatti su Micra anche il nuovo motore benzina IG-T 1.0 da 100 CV, compatibile con la normativa Euro 6d-Temp, oltre al più sportivo DIG-T da 1.0 e 117 CV di potenza, con ben 180 Nm di coppia.

Quanto è interessante?
1
Nissan MicraNissan MicraNissan MicraNissan MicraNissan MicraNissan MicraNissan MicraNissan Micra