di

La Mercedes-AMG E63 S è appena stata aggiornata e, mentre conserva le solite caratteristiche relative al comfort e alla piacevolezza di guida di una grossa berlina, gode adesso di parecchie migliorie a livello sia tecnico che estetico.

Il ritocco le consente infatti di avvicinarsi stilisticamente agli altri prodotti Mercedes-AMG di recente produzione. Il cambiamento maggiore riguarda il nuovo layout della griglia, che si allinea a quello degli altri veicoli del brand. All'interno dell'abitacolo invece i grossi schermi elevano il grado di tecnologia di bordo offrendo un ottimo infotainment per gli abitanti dei due posti anteriori.

Tutto ciò è ben accetto, ma quello che contraddistingue ormai da alcuni anni le E63 ed E63 S sono le performance, soprattutto il modello con la "S". Mossa da un possente V8 bi-turbo da 4,0 litri, questa AMG eroga 612 cavalli di potenza e 850 Nm di coppia, grazie ai quali mette in campo numeri impressionanti. La Mercedes-AMG E63 S può infatti passare da 0 a 96 km/h in appena 2,8 secondi e arrivare ai 300 km/h di punta, limitati elettronicamente. Cotanta esuberanza viene scaricata sull'asfalto tramite il sistema 4-Matic all-wheel drive, che riceve l'output del motore attraverso un cambio automatico a nove rapporti.

Se vi state chiedendo come si comporta la E63 S in condizioni reali, il video in alto fa proprio al caso vostro. Automann-TV infatti ha condiviso su YouTube un interessante documentario, registrato in Germania sull'Autobahn e nei pressi dell'autostrada, dove sono stati eseguiti vari test inerenti lo scatto da 100 a 200 km/h, quello da 0 a 300 km/h e una serie di curve ad alta velocità.

Per concludere vogliamo rimandarvi a tutti gli altri dettagli sulle Mercedes-AMG E63 ed E63 S 4Matic+, che pochi giorni fa abbiamo riportato sulle nostre pagine in occasione della presentazione ufficiale. In ultimo invece ci pare doveroso menzionare una nuova variante di Mercedes-AMG GT in arrivo: si tratta della Stealth Edition, la quale si mostra con uno stile elegante e con tanta sportività.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
2