Ufficializzata la McLaren Sabre: un'estrema supercar da 835 cavalli - Aggiornata

Ufficializzata la McLaren Sabre: un'estrema supercar da 835 cavalli
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Pochi minuti fa, a qualche istante dalla pubblicazione da parte nostra di nuove informazioni sulla McLaren Sabre, la casa automobilistica britannica ha dissipato ogni dubbio mostrandocela con tanto di specifiche tecniche e immagini.

Al momento la casa automobilistica britannica non ha diffuso informazioni dettagliate, pertanto non ci dilungheremo più di tanto, e ci limiteremo ad esporre i dati e le considerazione sulle forme estetiche. La McLaren Sabre è stata sviluppata e testata dalla divisione McLaren Special Operations esclusivamente per gli Stati Uniti d'America, in quanto porta su strada "idee e innovazioni che l'omologazione globale non consentirebbe."

Allo stato attuale delle cose non siamo sicuri dell'elemento specifico che ne vieterebbe la registrazione per le strade europee, ma possiamo avanzare due ipotesi: la prima pende verso la posizione e la forma dei fari anteriori e posteriori (quelli davanti sono in parte nascosti dai passaruota), mentre la seconda riguarda le estrose appendici come lo splitter frontale o l'enorme alettone posteriore.

Il design in effetti è da vera macchina da pista, con tanto di minigonne aerodinamiche, parabrezza con inclinazione molto elevata e portiere ad ali di farfalla. La McLaren Sabre però si distingue dalla massa soprattutto per la distintiva copertura del vano motore e per la pinna centrale che va a culminare nell'alettone. Il diffusore poi, attorniato dai fari a LED, va ad incollare la macchina al terreno, mentre il sistema di scarico fa capolino con un'unica bocca divisa verticalmente in due sezioni distinte. MSO ha oltretutto deciso di farla poggiare su cerchi leggerissimi bloccati da un sistema frenante all'avanguardia.

Gli interni invece risultano più consoni alla sua natura, con l'impiego di due tonalità differenti in Alacantara e il sesto elemento della tavola periodica intento ad emergere in varie zone dell'abitacolo. Adesso però è il momento dei numeri: la McLaren Sabre si muove con un V8 bi-turbo capace di 835 cavalli di potenza e 800 Nm di coppia, e il risultato è una velocità massima superiore ai 350 km/h, i quali la rendono "la due posti McLaren più veloce di sempre."

Mentre in molti chiedono dettagli ulteriori, il primo esemplare è in procinto di raggiungere il suo proprietario. McLaren Beverly Hills ha riferito che ogni unità deriva dalla collaborazione della casa con il cliente diretto, e ciò porta ad elevatissimi standard di personalizzazione.

Se davvero le performance effettive dovessero rivelarsi superiori a quelle della McLaren Senna ci troveremmo davanti a un mostro della rapidità, capace magari di rivaleggiare persino con la Ferrari SF90 Stradale.



FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1
McLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLaren