INFORMAZIONI SCHEDA
di

La nuova McLaren GT è stata messa a confronto con una Lamborghini Huracán in una gara di accelerazione sul quarto di miglio. Quest'ultima ha delle performance sul dritto tra le migliori in assoluto nel campo automobilistico, e senz'altro è stato uno scontro tosto per la Gran Turismo inglese.

La McLaren GT è basata sulla stessa piattaforma delle 720S e Speedtail (che raggiunge i 400 km/h). Sotto al cofano porta un V8 bi-turbo da 4,0 litri in grado di sprigionare 620 cavalli di potenza e 630 Nm di coppia. Sono numeri che consentono uno scatto da 0 a 200 km/h in appena 9 secondi, tempi estremamente utili in una drag race. La sfidante è una Lamborghini Huracán LP 610-4. Non è la variante più veloce sul mercato, ma è comunque incredibilmente veloce. Il suo V10 da 5,2 litri produce una potenza di 610 cavalli e una coppia di 560 Nm, per uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi.

I due bolidi hanno affrontato quattro prove, con la prima appannaggio della Lamborghini, con la McLaren dietro di circa mezzo decimo di secondo. Anche la seconda sfida ha visto trionfare la Huracán, che si è battuta portando a casa un tempo di 10,350 secondi, battendo però di soli 7 millesimi la Gran Turismo britannica. Il terzo tentativo è stato falsato da una partenza anticipata, e infine il quarto è andato ancora una volta alla supercar italiana, che ha segnato un 10,378 secondi contro il 10,572 secondi della GT.

Nonostante la potenza inferiore la Lambo ha vinto ogni prova, e il merito va tutto all'eccellente sistema all-wheel drive che la caratterizza. In ogni caso la McLaren è arrivata sempre a un passo dal batterla, e potete ammirarla in un altra gara d'accelerazione contro una Bentley Continental GT V8. Del resto poco ha potuto con una tale scheggia, che nella versione EVO scatta da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1