Nuova Hyundai IONIQ: aumentano autonomia, tecnologia e sicurezza

Nuova Hyundai IONIQ: aumentano autonomia, tecnologia e sicurezza
di

Il campo di battaglia su cui si scontrano i maggiori produttori di auto sta diventando sempre più elettrico: a rendere le cose ancora più interessanti ci ha pensato Hyundai, che ha presentato i dettagli della nuova Hyundai IONIQ.

Prima auto al mondo a offrire tre differenti motorizzazioni green su un'unica carrozzeria, la nuova Hyundai IONIQ si differenzierà dalla concorrenza per via dei servizi di connettività Blue Link, i più avanzati sistemi di sicurezza attiva e per la guida assistita Hyundai SmartSense, oltre a un infotainment rinnovato.

Il produttore coreano ha dunque spinto l'acceleratore sulla tecnologia, senza dimenticare l'autonomia: rispetto alla versione precedente, la nuova Hyundai IONIQ può conservare il 36% di energia in più grazie alla batteria da 38,3 kWh - contro i 28 del recente passato. Si arriva così a 294 km di autonomia secondo lo standard europeo WLTP con una singola carica, con una potenza massima di 136 CV e una coppia subito disponibile di ben 295 Nm - non male davvero. A bordo troviamo poi un caricatore da 7,2 kW per la ricarica di Tipo 2 a corrente alternata (possibile anche a casa), decisamente migliorato rispetto al precedente da 6,6 kW. Grazie alla ricarica rapida a 100 kW è invece possibile caricare l'80% della batteria in appena 54 minuti.

Passando alle IONIQ Hybrid e Plug-In Hybrid, troviamo un motore quattro cilindri Kappa da 1.6 litri GDI a iniezione diretta, da 105 CV e 147 Nm di coppia. Il propulsore elettrico della Hybrid è da 43,5 CV (32 kW) e offre 170 Nm di coppia massima, alimentato da una piccola batteria da 1,56 kWh, mentre la variante Plug-In Hybrid può contare su un motore elettrico da 60,5 CV (44,5 kW) e 170 Nm di coppia, con 52 km di autonomia elettrica grazie alla batteria da 8,9 kWh.

La nuova IONIQ Electric sarà disponibile dal prossimo settembre, mentre le nuove Hyundai IONIQ Hybrid e Plug-in Hybrid arriveranno sul mercato europeo a partire da luglio 2019.

Quanto è interessante?
2
Hyundai IoniqHyundai IoniqHyundai IoniqHyundai IoniqHyundai IoniqHyundai Ioniq