Ecco la nuova Fabia: più tecnologia e tante migliorie per la compatta Skoda

Ecco la nuova Fabia: più tecnologia e tante migliorie per la compatta Skoda
INFORMAZIONI SCHEDA
di

A pochi giorni dal debutto della nuova Volkswagen Polo e della Seat Ibizia, adesso è la Skoda Fabia a parcheggiarsi sotto i riflettori. Rispetto alle cugine, che hanno subito un restyling, la compatta ceca inaugura la sua quarta generazione diventando più grande, sia nelle dimensioni sia nella sostanza.

La nuova Fabia prende forma sulla piattaforma MQB A0, la stessa che si trova sulle altre compatte del gruppo Volkswagen, mantenendo però il look caratteristico della casa ceca. La vettura segue gli stilemi delle sorelle superiori, come la Scala e la Kamiq, presentando linee nette e spigolose, ma capaci di farsi riconoscere, specialmente all’anteriore. Le linee sulla fiancata regalano un certo dinamismo, insieme al montante C che va a salire verso lo spoiler offrendo un tocco di sportività in più che non guasta.

I gruppi ottici anteriori sono a LED, con la possibilità di montare anche i Full LED sugli allestimenti più ricchi, così come nel retrotreno, dove il fanale si allunga verso il portellone posteriore e si sdoppia, uno stratagemma che ha il sapore di auto di segmento superiore.

Il nuovo corpo vettura vanta un coefficiente aerodinamico di 0.28, un valore di riferimento per il segmento, a detta di Skoda, ottenuto con l’utilizzo di un nuovo spoiler sul lunotto posteriore, nuovo disegno degli specchietti, un sottoscocca parzialmente carenato e cerchi in lega a bassa resistenza aerodinamica, che assieme permettono di migliorare l’efficienza generale dell’auto.

Le dimensioni della nuova Fabia sono cresciute rispetto al passato e la lunghezza della vettura sale a 4,11 metri (+11 cm), incremento dovuto in particolar modo dall’allungamento dell’interasse tra le ruote, che va così a migliorare l’abitabilità degli interni. Aumenta anche la capacità del bagagliaio che sale a 380 litri – come la più grande Golf 8 – e che può arrivare ad un massimo di 1190 litri abbassando i sedili posteriori.

Alcuni rendering ci avevano già anticipato il look dell’abitacolo, che conferma le aspettative sfoggiando un display centrale da 8" dedicato all’infotainment, che può arrivare fino a 9.2" con la versione optional più evoluta e in grado di offrire connettività avanzata, compatibilità wireless con Apple Car Play e Android Auto, comandi gestuali, assistente vocale e modulo Wi-Fi. Il cruscotto degli allestimenti base avrà il classico layout analogico con display verticale da 3.5”, altrimenti in optional si può avere un pannello digitale da 10.25”.

L’abitacolo è caratterizzato da altre migliorie totalmente nuove per la Skoda Fabia come il climatizzatore bi-zona, volante riscaldato, luci ambientali LED e bocchette d’areazione centrali per chi siede sui sedili posteriori. Guidatore e passeggero potranno contare anche su un comodo bracciolo anteriore, una soluzione solitamente difficile da trovare su una segmento B. Gli interni hanno subito miglioramenti anche in termini di isolamento acustico per eliminare fruscii e altri possibili rumori.

Non mancano infine tante soluzioni “furbe” sparse qua e là, come l’ombrello integrato nella portiera, l’elastico nel portaoggetti della console centrale, un’aletta parasole per il tetto panoramico opzionale oppure il portabevande removibile tra i sedili anteriori.

Le motorizzazioni vedranno il 3 cilindri 1.0 TSI con due tagli di potenza, da 95 cv o 110 cv, che in quest’ultimo caso può essere abbinato al cambio automatico DSG a 7 rapporti, al posto di un cambio manuale a 5 rapporti. Disponibile anche la versione a metano 1.0 MPI, con potenze di 65 o 80 cv. Con la nuova Skoda Fabia tornerà anche un motore 4 cilindri, il 1.5 TSI da 150 cv che abbiamo già visto su Scala e Octavia, e che verrà offerto unicamente con la trasmissione DSG.

I prezzi di partenza delle relative motorizzazioni non sono ancora noti, ma sappiamo che gli allestimenti iniziali saranno Ambition e Style, che successivamente verranno affiancati dal top di gamma denominato Monte Carlo.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1
Skoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda FabiaSkoda Fabia