Nuova Ducati Multistrada V2: la moto versatile che si guida anche con patente A2

Nuova Ducati Multistrada V2: la moto versatile che si guida anche con patente A2
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Da oggi esiste una nuova "porta d'ingresso" all'universo delle Ducati Multistrada: ci riferiamo alla nuova Ducati Multistrada V2, appena presentata dall'azienda di Borgo Panigale.

Protagonista del primo episodio della web series Ducati World Première 2022, la Multistrada V2 si presenta al mercato come una moto estremamente versatile, adatta a moltissime situazioni. Una moto particolarmente avanzata, che offre ai suoi clienti un pacchetti elettronico di spicco. Una soluzione adatta anche ai possessori di patente A2, grazie all'introduzione della Multistrada V2 da 35 kW.

La versione che invece vanta l'ultima evoluzione del Testastretta 11° da 937 cm3 eroga 113 CV e circa 10 kgm di coppia massima; un propulsore che Ducati definisce senza alcun dubbio affidabile e robusto, con cambio olio ogni 15.000 km e controllo gioco valvole ogni 30.000 km (a proposito: quale produttore di moto costruisce i migliori motori?). La ruota anteriore da 19" promette una guida fluida e precisa, Ducati ha inoltre lavorato sulla seduta per aumentare il comfort di guida - che risulta più confortevole rispetto alla Multistrada V4 grazie a una distanza dalla sella aumentata di 10 mm.

Ottimo è stato anche il lavoro sui pesi, visto che abbiamo 5 kg in meno rispetto alla Multistrada 950. Nonostante questo troviamo di serie l'ABS Cornering, il Vehicle Hold Control, il Ducati Traction Control, il sistema Ducati Brake Light. Disponibile nelle colorazioni Rosso Ducati, Street Grey e Rosso GP (ma solo nella versione V2 S), la nuova Ducati Multistrada V2 sarà disponibile presso la rete del marchio dal mese di novembre 2021, anche la variante depotenziata, con prezzi a partire da 14.990 euro per la V2 Standard e 17.590 euro per la V2 S.

Sempre a proposito del mondo Ducati, guardate come si distrugge una Ducati Panigale V4 da 40.000 euro...

Quanto è interessante?
3
DucatiDucatiDucatiDucatiDucatiDucatiDucatiDucatiDucati