Nuova Citroen C5 Aircross ibrida plug-in, il SUV elettrificato da 225 CV

Nuova Citroen C5 Aircross ibrida plug-in, il SUV elettrificato da 225 CV
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il 2020 sarà certamente l'anno delle auto elettriche, non bisogna però sottovalutare le possibilità delle auto ibride plug-in, che stanno suscitando sempre maggiore interesse. Oltre alle cinque più attese dell'anno, ora si aggiunge anche la Citroen C5 Aircross PHEV.

La dicitura PHEV indica che l'auto è ibrida plug-in, ovvero ha un motore tradizionale affiancato a uno elettrico, inoltre possiede una batteria che si può ricaricare tramite cavo e una piccola autonomia elettrica a zero emissioni. Queste vetture sono famose per offrire buone prestazioni (talvolta anche ottime) e limitare all'estremo i consumi di carburante e le emissioni di CO2.

La Citroen C5 Aircross PHEV in particolare, che sarà mostrata ufficialmente al prossimo Salone di Bruxelles in programma dal 10 al 19 gennaio, presenta un'autonomia 100% elettrica di 50 km (sembra poco ma con le ibride plug-in è quasi uno standard, difficile andare oltre i 70 km), questo grazie a una batteria da 13,2 kWh. La sua trazione è anteriore mentre i suoi due motori generano una potenza di 165 kW e 225 CV, con 340 Nm di coppia.

Sotto il cofano troviamo infatti un motore tradizionale PureTech da 1.6 litri, 133 kW e 180 CV, mentre il propulsore elettrico offre 80 kW e 110 CV. Un sistema ibrido gestito da una trasmissione automatica a 8 rapporti e-EAT8, una tipologia di cambio nuova per Citroen che significa Electric Efficient Automatic Transmission. La nuova Citroen C5 Aircross PHEV offre poi parecchio spazio, sul retro ha tre sedili individuali che possono essere richiusi, grazie ai quali arrivare a 600 litri di carico.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1
Nuova Citroen C5 Aircross ibrida plug-in, il SUV elettrificato da 225 CV