Nuova Citroen AMI, l'elettrica compatta che si ricarica a casa in 3 ore

Nuova Citroen AMI, l'elettrica compatta che si ricarica a casa in 3 ore
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nei prossimi 10 anni la mobilità che conosciamo oggi subirà parecchi cambiamenti. Le città saranno sommerse dalla micromobilità, che vanta al suo interno dai monopattini elettrici alle microcar a zero emissioni, ma anche da piccole auto cittadine simpatiche e funzionali, come la nuova Citroen AMI.

Il marchio francese ha creato la sua nuova opera pensando proprio alle città del futuro, che saranno green e dagli spazi ultra ottimizzati. Nello specifico parliamo di una vettura 2 posti incredibilmente compatta, lunga appena 2,41 metri e con un diametro di sterzata di 7 metri, per una facilità di manovra assoluta. In pratica se tutte le auto cittadine fossero così, il traffico sarebbe ridotto di svariati punti percentuali anche solo per il minore ingombro di superficie.

Per ricaricare interamente la sua batteria inoltre bastano 3 ore presso una presa elettrica standard, sufficienti a offrire fino a 70 km di autonomia e una velocità massima di 45 km/h. In pratica abbiamo prestazioni di un 50cc nel corpo di una macchina elettrica minuscola che mira a rivoluzionare - da qui al 2025 e oltre, nei piani di Citroen - i nostri spostamenti urbani. Sempre entro il 2025 il marchio francese punta a elettrificare in modo totale la sua gamma, mentre già da questo 2020 arriveranno nuove 100% elettriche e ibride plug-in. Avremo l'imbarazzo della scelta.

Quanto è interessante?
2
CitroenCitroenCitroenCitroen