La nuova BMW Serie 4 Gran Coupé è tra noi: velocità, interni premium e tanta connettività

La nuova BMW Serie 4 Gran Coupé è tra noi: velocità, interni premium e tanta connettività
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'ultima generazione di BMW Serie 4 è arrivata sul mercato da pochi mesi con fare coraggioso ed estetica aggressiva, convogliata nella sua enorme e prepotente griglia frontale. Adesso però il brand di Monaco di Baviera punta sulla parte alta della gamma con la presentazione della nuova BMW Serie 4 Gran Coupé.

Partiamo dalle dimensioni. Rispetto alla Serie 4 di precedente iterazione la crescita è palese: 143 mm più lunga, 27 mm più larga e 53 mm più alta, per un passo ampliato di 46 mm. L'obiettivo è stato quello di offrire più spazio nella parte posteriore e di garantire un bagagliaio da ben 470 litri, per un incremento di 39 litri circa.

Come dicevamo, l'estetica continua a risultare spavalda soprattutto grazie alla griglia composta da due enormi aree verticali, ma anche i fari full-LED dalla forma sottile e sinuosa contribuiscono alla causa: si tratta di luci a forma di U, le quali possono essere migliorate con l'optional BMW Laserlight con unità adattive. L'elemento distintivo della fiancata è invece incarnato dalla sottile linea nera che va a percorrerne la parte bassa in tutta la sua lunghezza culminando dietro le ruote anteriori con due alette disposte in orizzontale. La coda da parte sua si schiera verso soluzioni tradizionali, ma è comunque da sottolineare la scelta di incassare il portellone all'interno del paraurti, il quale sporge di parecchi centimetri rispetto ad esso.

Dentro l'abitacolo a dominare la scena sono i due ampi display. Quello di sinistra si occupa della gestione del quadro strumenti, mentre quello centrale va a mostrare le mappe o ad allietare i passeggeri con un sistema di infotainment. Presenti il solito BMW Controller, BMW Intelligent Personal Assistant, BMW Digital Key, Connected Music e aggiornamenti over-the-air a cadenza regolare. La casa tedesca in questo caso mette a disposizione una ampissima gamma di optional, che vanno dall'illuminazione ambientale al sistema audio Harman Kardon, dai rivestimenti in pelle Vernasca al riscaldamento e alla ventilazione dei sedili. I clienti più facoltosi scopriranno altre aggiunte di lusso attraverso il configuratore ufficiale.

Per quanto concerne le motorizzazioni dobbiamo distinguere la BMW Serie 4 Gran Coupé dalla BMW M440i xDrive Gran Coupé. Nel secondo caso parliamo di un sei cilindri in linea da 374 cavalli, mentre nel primo troviamo un nuovo motore a quattro cilindri capace di mandare sull'asfalto 245 cavalli. Gli automobilisti meno interessati all'output potranno anche fiondarsi sul benzina da 184 cavalli, ma non bisogna sottovalutare l'unità diesel da 190 cavalli con la quale macinare centinaia di chilometri senza neanche accorgersene. Dovunque si decida di andare si riceverà un cambio Steptronic a otto rapporti (lo Steptronic Sport è opzionale ma di serie per la M440i xDrive Gran Coupé).

Nel frattempo, avviandoci a chiudere, vogliamo citare le nuove BMW X3 e X4: la tecnologia Mild Hybrid e il Driving Assistant Professional sono particolarmente graditi.

FONTE: BMWGROUP
Quanto è interessante?
1
BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4BMW Serie 4