La nuova BMW M8 Competition gode di uno 0 a 100 km/h fulminante

La nuova BMW M8 Competition gode di uno 0 a 100 km/h fulminante
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Una prova recente riguardo la nuova BMW M8 Competition ci permette di conoscerne meglio delle caratteristiche prestazionali finora rimaste stranamente nascoste. A quanto pare il bolide incarna il prodotto BMW più veloce sul mercato, soprattutto in quanto a rapidità di accelerazione da fermo.

A muovere la M8 Competition ci pensa un possente V8 bi-turbo da 4,4 litri sprigionante 625 cavalli di potenza e 750 Nm di coppia. Tutta la sua esuberanza viene poi scaricata sull'asfalto attraverso il solito cambio automatico M Steptronic a otto rapporti e al sistema all-wheel drive proprietario, e cioè l'xDrive.

I numeri ufficiali circa lo scatto da 0 a 100 km/h indicano un tempo necessario di circa 3,2 secondi ma, secondo i ragazzi di Car and Driver che hanno potuto provare con mano la berlina premium sportiva del brand, si può passare da 0 a 96 km/h nell'incredibile intervallo di 2,5 secondi.

C'è da far notare però che il metodo usato da Car and Driver prevede di far partire il cronometro soltanto dopo che la macchina ha percorso i primi 30 centimetri, e ciò comporta un tempo inferiore di circa 0,1 secondi. A ogni modo la differenza non è certamente fondamentale, e anche una prestazione di 2,6 secondi sarebbe comunque fenomenale per una berlina.

Successivamente Car and Driver ha deciso di testare lo scatto da 0 a 160 km/h, ottenendo un tempo di 6,3 secondi, mentre per arrivare a 270 km/h sono stati necessari poco meno di 22 secondi. Per dare ulteriore prova dell'importanza del launch control al giorno d'oggi si è poi provato a passare da 8 a 96 km/h, e ci sono voluti addirittura 3,5 secondi: una divergenza sostanziale.

Per restare presso la casa automobilistica di Monaco di Baviera, vi consigliamo di dare un'occhiata alla nuova BMW 545e xDrive: la nuova ibrida eroga 400 cavalli e presenta un look moderno. Ufficializzata anche la prima BMW M3 Touring della storia di BMW: con la station wagon sportiva ne vedremo di certo delle belle.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
3