INFORMAZIONI SCHEDA
di

La nuova Audi A3 Sportback, in base al suo aspetto esteriore, potrebbe benissimo esser scambiata per la sua variante più estrema, la RS3. In realtà il top di gamma di questa generazione non è ancora stato mostrato al pubblico.

Quella che potete ammirare dal video in alto è infatti la versione 35 TFSI e, nonostante un look generale aggressivo, dietro la sua grossa griglia nasconde una motorizzazione molto più docile di quella che potreste immaginare.

La nomenclatura 35 TFSI serve infatti a indicare la motorizzazione a benzina da 1,5 litri capace di erogare 150 cavalli di potenza tra i 5.000 e i 6.000 giri al minuto, e di arrivare a 250 Nm di coppia tra i 1.500 e i 3.500 giri. Il propulsore può essere abbinato a un cambio manuale a sei rapporti oppure all'opzionale S Tronic automatico, che in Italia chiede al consumatore un prezzo di partenza di 32.300 euro. A ogni modo vi portereste a casa una macchina in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 8,4 secondi e di raggiungere i 224 km/h di velocità massima.

L'esemplare del video è rifinito in tonalità Python Yellow, un colore esclusivo di alcuni modelli Audi, e contrastato da parti in nero. Mentre la vettura si metteva in mostra sfilando tra le strade della capitale della Polonia, Varsavia, è stata filmata da varie angolazioni ed è stata messa alla prova tramite una serie di accelerazioni da parte di Auditography, che ne ha pubblicato su YouTube vari spezzoni ben montati e accompagnati da un'ottima scelta sonora.

Per concludere ci teniamo a consigliarvi di dare un'occhiata alla magnifica Audi A5 appena modificata dalla casa di tuning tedesca ABT, che ha tirato fuori dalla vettura molti più cavalli e un'estetica piuttosto personalizzabile. Nel frattempo la Casa dei Quattro Anelli sta investendo ingenti somme per l'elettrificazione della gamma, e i risultati sono assolutamente visibili: si spazia dal nuovo sistema V2H per l'integrazione delle auto elettriche con la propria abitazione, fino ai progetti relativi alla futuristica A9 E-Tron prevista per il 2024. La compagnia si è posta l'obiettivo di "acciuffare Tesla con gli stivali delle sette leghe" e, nonostante il CEO del brand abbia ammesso di essere ancora indietro alla casa californiana, staremo a vedere i prossimi anni cosa ci riserbano.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2