Nuova Alfa Romeo Milano, a 9 giorni dal lancio spuntano altre foto spia

Nuova Alfa Romeo Milano, a 9 giorni dal lancio spuntano altre foto spia
di

Manca davvero poco al debutto della prossima Alfa Romeo Milano, il nuovo B-SUV del marchio del biscione sarà presentato in diretta mondiale il giorno 10 aprile alle ore 17:00, e l'evento potrà essere seguito in live streaming su canali social di Alfa Romeo.

Dopo gli ultimi avvistamenti sul circuito del Balocco della possibile versione ibrida della nuova Milano, gli occhi sono tutti puntati sul design che, per quanto sia sempre stato attentamente camuffato, si lascia intravedere in quelle che sono le linee principali di questo SUV. Nuove foto spia infatti, pubblicate sulla pagina Facebook di Walter Vayr, noto leaker, ci mostrano la Milano da altre angolazioni. In pratica, tranne ovviamente i piccoli dettagli stilistici, abbiamo una visione a tutto tondo di questa nuova vettura.

In generale, quindi, sappiamo già molto dell'Alfa Romeo Milano. Sappiamo, ad esempio, che sarà lunga circa 4,2 metri e sarà prodotta in Polonia, nello stabilimento di Tychy. Quanto ai motori, è prevista un versione completamente elettrica da 156 cavalli, con un pacco batteria da 54 kWh che garantirà un'autonomia di circa 400 chilometri. Inoltre, come accennato in apertura, sarà disponibile anche una motorizzazione ibrida, molto probabilmente con un motore termico da 1.2 litri a 3 cilindri da 100 cavalli con cambio manuale a 6 marce. Infine, è previsto anche un modello da 136 cavalli (anch'essa probabilmente sia ibrida che full elettrica) con trazione integrale.

Quanto a versioni più potenti e sportive ancora non trapela molto da Alfa Romeo, per non parlare di una ipotetica versione Quadrifoglio, del quale però non sono filtrate alcune informazioni sulle sue possibili caratteristiche. Quanto ai prezzi, si stima che la versione ibrida potrebbe avere un prezzo di partenza compreso tra i 23 e i 25 mila euro, mentre quella completamente elettrica potrebbe partire dai 33 ai 35 mila euro.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi