La nuova 500 elettrica si ricarica al Carrefour: partnership per 250 colonnine

La nuova 500 elettrica si ricarica al Carrefour: partnership per 250 colonnine
di

La mobilità elettrica è sempre più diffusa nel nostro Paese, dove gli incentivi legati all’Ecobonus 2020 hanno fatto volare le vendite - con sconti fino a 10.000 euro in caso di rottamazione. Ora bisogna pensare alle colonnine di ricarica, questione che vede Fiat e Carrefour impegnati in prima linea.

Può sembrare una strana accoppiata, è però vero che una delle migliori occasioni per ricaricare la proprio auto elettrica (non avendo un box o un vialetto privato) è proprio mentre si fa la spesa. Un’auto tradizionale se ne starebbe parcheggiata a far niente, un’elettrica invece potrebbe ricaricarsi ad alta velocità mentre noi siamo intenti a fare compere.

Fiat e Carrefour hanno così stretto una partnership per installare 250 colonnine di ricarica Be Charge in 135 punti vendita Carrefour selezionati sul territorio nazionale. Alla ricarica dei veicoli si aggiunge inoltre un programma di vantaggi per l’acquisto di prodotti biologici a marchio Carrefour. Il progetto prevede che, a partire da marzo 2021, ogni cliente della nuova Fiat 500e elettrica (che il nostro amico Matteo Valenza ha provato di recente) possa ricaricare presso le colonnine dei supermercati, segnati appositamente sulla mappa dell’applicazione Fiat sullo smartphone.

Due le tipologie di colonnine che saranno installate: le Quick, con potenza fino a 22 kW, e le Fast, che potranno raggiungere picchi di 75 kW. In 30 minuti la nuova 500e potrà ricaricare 50 km presso le Quick, 300 km presso le Fast. La 500e è solo il primo modello 100% elettrico del marchio torinese, la promozione però verrà presto estesa a nuovi modelli non appena saranno disponibili sul mercato.

Quanto è interessante?
1
Fiat 500Fiat 500Fiat 500Fiat 500Fiat 500Fiat 500Fiat 500Fiat 500Fiat 500