Non vedremo il rimpiazzo della Lamborghini Aventador fino al 2024, "colpa" dell'UE

Non vedremo il rimpiazzo della Lamborghini Aventador fino al 2024, 'colpa' dell'UE
di

La Lamborghini Aventador è una auto da sogno, complice il ruggito del V12 che la rende distinguibile anche a distanza di molti metri. Ma questa hypercar è debuttata nel 2011, e ormai si parla da molto tempo della prossima mossa del toro per sostituirla. Brutte notizie: probabilmente toccherà aspettare ancora molti anni. Lo vuole Audi.

Lamborghini è infatti di proprietà di Audi, a sua volta inserita nel Gruppo Volkswagen. L'Aventador è sinonimo di motore V12, e il problema dietro a questo ennesimo ritardo poggia proprio qui. Audi non vuole spendere, nell'immediato, i soldi necessari per allineare il motore V12 ai nuovi rigidi standard sulle emissioni imposti dall'Unione Europea.

Insomma, in questo momento sostituire l'Aventador con una nuova versione del veicolo più moderna non è un'opzione. Si parla quindi di un prolungamento della vita della hypercar di ben cinque anni. In questo modo l'Aventador rimarrebbe sul mercato per oltre un decennio.

Allora, se un V12 "green" non è una strada praticabile, Lamborghini potrebbe giocarsi una nuova carta: puntare su un V8 ibrido per entrambe le sue auto di punta. Il candidato ideale? Il V8 della Porsche da 4.0L che, guarda caso, arriva proprio nel 2024.

Insomma, anche Lamborghini abbraccerebbe il mondo dell'elettrificazione, come già era stato promesso.

Lamborghini, poi, potrebbe attingere a grandi mani dall'immaginario delineato dalla sua concept car "Terzo Millennio".

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
2