Due nuovi incidenti registrati dalle dashcam delle Tesla Model 3

Due nuovi incidenti registrati dalle dashcam delle Tesla Model 3
di

Spesso le cronache locali coinvolgono pirati della strada che commettono terribili infrazioni, a questo mondo però c'è anche chi al contrario, aiuta il prossimo. Lo hanno dimostrato due conducenti in due episodi incidentali diversi, ripresi dalle dashcam delle Tesla Model 3.

Il primo caso ha coinvolto Armand Vervaeck, su un'autostrada tedesca. L'uomo, mentre tornava in Belgio dalla scandinavia a bordo della sua Model 3, ha assistito a una brutta collisione tra un enorme camion e una piccola utilitaria, registrata dalla sua dashcam. Vervaeck è subito sceso dall'auto per assistere il conducente della vettura fino all'arrivo della polizia, alla quale ha poi consegnato il video dell'accaduto.

Il secondo incidente è invece accaduto a Cincinnati. Il proprietario della Model 3 e utente di Reddit, Vol16, ha potuto testimoniare l'uscita di strada ad alta velocità, probabilmente a causa dell'asfalto bagnato, di un grosso camion che si è poi accasciato contro un terrapieno. L'uomo a bordo della Tesla ha dichiarato che, durante la forte sbandata del grosso mezzo e il suo conseguente impatto, il conducente nel frattempo è stato sbalzato più volte all'interno della cabina. Anche questa volta il testimone si è precipitato in soccorso della vittima che, per fortuna, è risultata completamente illesa.

Tutto è bene quel che finisce bene, ma non sempre dopo questi tipi di incidente le cose vanno per il verso giusto. Ricordando che l'omissione di soccorso è un reato punibile penalmente, aiutare le vittime di incidente è sempre una buona azione, potenzialmente in grado di salvare vite umane.

Non è stato invece un grande esempio il padre di un bambino di due anni, che qualche giorno fa ha sistemato il piccolo passeggero su una confezione di birra, usata a mo' di seggiolino.

FONTE: teslarati
Quanto è interessante?
1