Non solo Google Maps: i migliori navigatori per Android Auto

Non solo Google Maps: i migliori navigatori per Android Auto
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Fino a qualche settimana fa, Google Maps è stato l’unico navigatore utilizzabile su Android Auto, assieme al fratellino minore Waze, sempre di proprietà di Google. Oggi però le cose sono cambiate e il sistema si è aperto a navigatori di terze parti: ecco dunque le migliori alternative a Google Maps.

Il navigatore della grande G è sicuramente uno strumento potente e facile da usare, a qualcuno però potrebbero non piacere le sue nuove “politiche”. Se fino a qualche tempo fa Google Maps calcolava il percorso più veloce, adesso i nuovi algoritmi ci faranno fare la strada più efficiente dal punto di vista dei consumi, una scelta green che però potrebbe far storcere il naso a qualcuno.

A tal proposito, nel caso in cui non vogliate utilizzare Waze per le sue ottime funzioni social, abbiamo a disposizione Sygic GPS Navigation, che offre mappe offline, percorsi predittivi che cercano di evitare il traffico, avvisi sui limiti di velocità e molto altro. Anche TomTom AmiGO è una valida alternativa, che offre un’interfaccia pulita e feature avanzate, oltre a quelle classiche della navigazione.

Abbiamo ad esempio avvisi in real-time su autovelox, zone su cui prestare maggiormente attenzione e strade chiuse, più l’assistente per il traffico. AmiGO è inoltre in grado di calcolare la velocità media in alcune location con controllo della velocità basato sul tratto di strada, non istantaneo, un’idea davvero utile che potrebbe servire a molti.

Quanto è interessante?
1
Non solo Google Maps: i migliori navigatori per Android Auto