Non solo Bonus Rottamazione: si pensa a sospendere l'Ecotassa

Non solo Bonus Rottamazione: si pensa a sospendere l'Ecotassa
di

All'annuncio del Bonus Mobilità 2020 all'interno del Decreto Rilancio, che permette di acquistare bici e monopattini con il 60% di sconto nei centri abitati più grandi, gli automobilisti si sono sentiti leggermente esclusi dalla ripartenza post-COVID. Il governo ha così pensato a un bonus rottamazione e ora potrebbe scomparire l'Ecotassa.

Fra le proposte da aggiungere ci sarebbe infatti la sospensione dell'Ecotassa, un tributo da pagare "una tantum" all'acquisto di un'auto particolarmente inquinante, al di sopra dei 160 g/km di CO2. Diversi gli scaglioni previsti a seconda delle emissioni della vettura, dai 1.100 euro di partenza si arriva a 2.500 euro, passando per 1.600 e 2.000 euro.

La nuova proposta vorrebbe la sospensione di questa Ecotassa fino al 31 dicembre 2020 e sembra che ci sia intesa fra maggioranza e opposizione. Nel frattempo si combatte anche per il nuovo Bonus Rottamazione, con il Movimento 5 Stelle che vorrebbe rifinanziare l'attuale Ecobonus per le auto elettriche e ibride ma allo stesso tempo bloccare incentivi per auto a benzina e diesel.

Il PD invece pensa a una rottamazione che parta da luglio fino alla fine dell'anno, con 2.000 euro statali che vanno raddoppiati dal concessionario (per un totale di 4.000 euro di vantaggi), validi per tutte le vetture Euro 6 con rottamazione di un veicolo vecchio di almeno 10 anni. Nel 2021 questo stesso incentivo dovrebbe scendere a 1.000 euro con rottamazione, 500 euro senza, anche se si tratta di cifre abbastanza marginali per l'acquisto di una nuova auto... speriamo che questi incentivi possano essere "gonfiati" ancora un po'.

Quanto è interessante?
2