Nissan Qashqai 2025, ecco come sarà: tutto quello che sappiamo

Nissan Qashqai 2025, ecco come sarà: tutto quello che sappiamo
di

Nel corso dell'anno da poco iniziato Nissan svelerà diversi nuovi modelli fra cui una versione rinnovata del Qashqai, uno dei SUV più amati d'Europa, Italia compresa. Dopo la terza generazione presentata a inizio 2021, è tempo di novità per il SUV compatto che fece il suo esordio ormai 17 anni fa, nel 2007.

Con 21.641 immatricolazioni, la Nissan Qashqai è stata la seconda C-SUV più venduta in Italia nel 2023, dietro solo alla Jeep Compass, doppiando quasi il risultato del precedente anno, quando le vendite erano state 12.490.

Visto il grande successo, registrato anche in altri mercati come ad esempio la Spagna, è normale che l'azienda nipponica stia pensando di evolvere la propria vettura con un classico restyling di metà ciclo che però, secondo le indiscrezioni circolanti, dovrebbe essere decisamente corposo, non limitandosi ad un paio di semplici accorgimenti.

Il nuovo Nissan Qashqai dovrebbe essere presentato nei prossimi mesi per poi essere messo in commercio fra le fine del 2024 e l'inizio del 2025, cercando di ripetere lo score ottenuto negli ultimi anni. A livello estetico la nuova Nissan prenderà spunto dalla Ariya, ed è quindi lecito aspettarsi un frontale più “affilato”, con dei fari sdoppiati, una nuova calandra, il nuovo logo Nissan e un paraurti inedito.

Novità sono attese anche sul posteriore, con modifiche al comparto luci e al paraurti. Inoltre dovrebbero essere presenti delle colorazioni nuove e dei design inediti per quanto riguarda i cerchi in lega.

Grandi nuove anche per quanto riguarda gli interni della Nissan Qashqai, dove sono attesi nuovi rivestimenti, varie opzioni di finiture, e un design rinnovato per quanto riguarda il sistema di infotainment e il quadro strumenti. Non è da escludere la presenza di un nuovo touch screen centrale che potrebbe crescere in dimensioni rispetto a quello attuale da 12,3 pollici. Possibile anche l'ultima versione del sistema multimediale Nissan, quindi la ricarica wireless e la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto. Di fronte al guidatore dovrebbe invece trovarsi un Head-Up Display da 10,8 pollici, mentre sopra lo stesso potrebbe fare bella mostra un tetto panoramico in vetro.

Infine, per quanto riguarda le motorizzazioni, verrà confermato il sistema ibrido e-Power, tecnologia esclusiva Nissan, da 190 cavalli, ma anche un modello microibrido benzina 4 cilindri da 1,3 litri, sviluppato assieme a Renault, Dacia e Mercedes Benz. La grande novità è che Nissan è al lavoro anche su un modello full electric, che però dovrebbe essere commercializzato più avanti, molto probabilmente quando sarà lanciata la “vera” nuova Nissan Qashqai.

Infine il prezzo, che potrebbe crescere leggermente rispetto al listino di oggi (circa 27mila euro), portandosi più vicino ai 30. In merito invece al modello a batteria secondo alcune indiscrezioni la Nissan Qashqai elettrica dovrebbe costare come l'attuale versione termica: staremo a vedere.

FONTE: autobild

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi