Nissan porta il concept crossover IMQ al Salone di Ginevra

Nissan porta il concept crossover IMQ al Salone di Ginevra
di

Il prossimo Salone di Ginevra, in programma dal 7 al 17 marzo, sarà davvero importante per Nissan, che ha nella manica diverse carte da giocare. La più "curiosa" è sicuramente quella che riguarda il concept crossover IMQ, che incarna il futuro della Nissan Intelligent Mobility.

Cosa significa Nissan Intelligent Mobility? È un progetto che riguarda l'elettrificazione della gamma, la guida autonoma e la connettività, con sempre più servizi integrati on board e non solo. Tutte caratteristiche che il concept IMQ rappresenterà insieme, almeno nelle intenzioni di Nissan.

La casa giapponese però ha anche altre sorprese per il pubblico di Ginevra: vedremo la nuova Nissan Leaf con batteria da 40 kWh e da 62 kWh, con autonomie dai 270 ai 385 km secondo lo standard WLTP. La Nissan LEAF con batteria da 40 kWh si rinnova inoltre con nuove funzionalità di infotainment e una nuova versione dell’app NissanConnect EV. Nissan LEAF e+ con nuova batteria da 62 kWh presenta invece più potenza (217 CV) e una maggiore autonomia di percorrenza fino a 385 km nel ciclo WLTP con singola ricarica (+40%). Ciliegina sulla torta, i due modelli includono le avanzate tecnologie di assistenza alla guida e-Pedal e ProPILOT.

Completeranno poi la kermesse la Nissan e.dams per la Formula E e la Nissan Leaf NISMO RC con doppio motore elettrico, per una potenza combinata di 240 kilowatt (120 kW ciascuno) e una coppia istantanea pari a 640 Nm, un'avanzata tecnologia della batteria agli ioni di litio, trazione integrale, un peso complessivo di 1.220 chili. Il rapporto potenza-peso consente un'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,4 secondi.

Quanto è interessante?
1
Nissan porta il concept crossover IMQ al Salone di Ginevra