Nissan NV300, il concept elettrico per lavorare ovunque a zero emissioni

Nissan NV300, il concept elettrico per lavorare ovunque a zero emissioni
di

Nissan ha presentato il nuovo Concept-van NV300 dotato di batteria integrata, allestito in occasione del Salone di Bruxelles come un'officina mobile su quattro ruote.

La particolare batteria a bordo prende il nome di Nissan Energy ROAM ed è un alimentatore all-in-one resistente alle intemperie, che assicura un’alimentazione a zero emissioni, ovunque se ne abbia la necessità. Con una capacità di stoccaggio di 700 Wh e una potenza massima di 1 kW, questa batteria portatile rappresenta una “centrale elettrica” all’avanguardia, ideata per i professionisti in mobilità.

Prendiamo ad esempio proprio un falegname, che si sposta in regolarmente da un posto all'altro: all'interno del NV300 si possono alimentare tutti gli strumenti necessari per lavorare ovunque si voglia. La particolarità delle batterie Nissan Energy ROAM è la loro provenienza: si tratta di accumulatori prelevati dalle Nissan Leaf al termine del loro normale ciclo vitale. Inoltre, il pannello solare installato sul tetto permette all'alimentatore di essere ricaricato anche in assenza di allacciamento alla rete.

Ovviamente quello della falegnameria mobile è soltanto un esempio, si può tranquillamente costruire un qualsiasi ufficio mobile, a zero emissioni. Il Nissan NV300 si presenta così al mondo come un veicolo commerciale leggero, spazioso e incredibilmente pratico, disponibile in diverse lunghezze e altezze. Nissan offre inoltre una garanzia di 5 anni/160.000 km (100.000 km per e-NV200) per l’intera gamma di LCV, incluso il pickup Navara. (Altre foto nella gallery: ammirate una Nissan Altima cingolata)

Quanto è interessante?
2
NissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissanNissan