INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quanto adorate il profumo di auto nuova? Ebbene è una sensazione paradisiaca che dovete anche a figure professionali come lo Smellmaster di Nissan, l'uomo che controlla gli standard olfattivi delle vetture giapponesi.

Può sembrare uno scherzo ma l'1 aprile è ancora lontano e vi assicuriamo che è tutto vero. A presentare questo particolare mestiere è stata proprio Nissan Japan, che ha pubblicato un video ufficiale in cui parla del "Naso di Nissan", al secolo Ryunosuke Ino. Ino lavora presso il Nissan Technical Center di Atsugi, anche in Europa e in Nord America però ci sono figure simili. Ad esempio Peter Carl Eastland è l'Odor Evaluation Lead Engineer del vecchio continente, Tori Karl invece è il Materials Engineer per gli USA e il Canada - con ogni regione del mondo che ha i suoi standard in fatto di odori.

Queste figure lavorano seguendo in parte gli standard desiderati del pubblico, Nissan è molto attenta a questo aspetto poiché odori e profumi possono penetrare la memoria e controllare le emozioni, il buon odore di un'auto nuova può dunque creare piacevoli ricordi. Uno Smellmaster ha un ruolo molto delicato, deve odorare ogni parte interna della vettura, ogni singolo elemento: "L'odore è un aspetto importante per passare del tempo confortevole all'interno di un'auto, Nissan è molto attenta a questo".

Anche se i clienti si accorgono solitamente degli odori attorno al posto del conducente, è importante controllare tutti i posti a sedere. Succede così che lo Smellmaster odori lo sterzo, i sedili, i portabicchieri, le portiere e persino i tappetini, insomma ogni singolo elemento dell'abitacolo. Il controllo avviene inoltre all'interno di un laboratorio con speciali attrezzature che tengono a bada la temperatura e l'umidità. L'obiettivo è che tutti i materiali, i collanti e le vernici rispettino gli standard olfattivi prefissati da Nissan.

Pensate che possa essere un mestiere adatto a voi? Il colloquio di Nissan parte con odori semplici, pensiamo al caramello o agli steli di una pianta, per poi passare a cose più tecniche (e ne avevamo già parlato qui: Nissan assume una persona per migliorare gli odori delle sue auto). Ovviamente per ottenere il posto è meglio avere un senso dell'olfatto particolarmente sensibile e sviluppato. Qualcosa invece dev'essere andato storto in casa Hyundai: la sua ultima Palisade è uscita con un odore terribile.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
2