Nissan Juke cambia pelle: linee più tradizionali per rilanciare il brand

Nissan Juke cambia pelle: linee più tradizionali per rilanciare il brand
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Qualche giorno fa nella nostra mail redazionale è arrivata da Nissan un'immagine teaser alquanto "nebbiosa": tutto nero con dei fari a LED dal taglio originale illuminati e il claim "Keep your eyes open". Cosa avrà voluto dirci il produttore giapponese? Probabilmente che è in arrivo una nuova generazione di Nissan Juke.

Il produttore non sta passando certamente un periodo roseo, anzi: il primo trimestre 2019 è stato alquanto disastroso, sta infatti per ripercuotersi sui posti di lavoro, con 12.500 tagli al personale già previsti da qui al 2023. Con la Nissan Leaf che perde sempre più mercato in ambito elettrico, fare centro con il nuovo crossover Juke è a dir poco fondamentale. Ma cosa dobbiamo aspettarci?

Sembra proprio che l'iconico design che aveva caratterizzato la vettura nel 2010 lascerà posto a qualcosa di più tradizionale, almeno a guardare le immagini teaser rilasciate sino ad ora. Avremo un crossover-coupé dalle linee più classiche, sempre rivolto al segmento B, pensato soprattutto per l'uso quotidiano e cittadino.

Molti elementi inoltre, come la piattaforma ad esempio, saranno ripresi da Renault Clio e Captur, grazie all'alleanza storica del marchio giapponese con il brand francese. Parlando di motori, avremo sia una variante a benzina (1.0 da 100 CV oppure 1.3 da 130 CV) che diesel (1.5 da 95 e 115 CV), solo successivamente vedremo sul mercato una versione ibrida plug-in. La vettura sarà completa di tutti gli ultimi ADAS Nissan, così come un sistema di infotainment sempre connesso. Sapremo tutti i dettagli il prossimo 3 settembre.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
1
Nissan Juke cambia pelle: linee più tradizionali per rilanciare il brand