Nissan Ariya non teme il test dell'alce: il SUV EV giapponese è molto sicuro

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il SUV elettrico Nissan Ariya è arrivato anche nel vecchio continente e ha lasciato subito il segno con ottime doti alla voce sicurezza e un’autonomia piuttosto competitiva rispetto alle rivali di segmento. Il team di km77.com ha testato la Nissan Ariya nel severo test dell’alce, e anche in questo caso il SUV si è comportato molto bene.

La Nissan Ariya ha ottenuto le cinque stelle nei crash test EuroNCAP, ma a quanto pare è molto sicura anche quando si tratta di schivare un ostacolo presente sulla corsia di marcia. La velocità benchmark perché il test possa considerarsi superato a pieni voti è di 77 km/h e l’Ariya è riuscita nell’impresa al primo colpo, e sebbene abbia messo in mostra un sottosterzo da record, è riuscita ad attraversare il percorso senza abbattere alcun cono.

Il tester ha fatto anche notare come il comportamento della vettura risulti incredibilmente facile da gestire, con reazioni che non mettono mai in difficoltà il guidatore, grazie anche ai sistemi elettronici particolarmente invasivi ma ben tarati, che rallentano notevolmente la corsa dell’auto.

Per la cronaca ci teniamo a precisare che il modello testato da km77 era quello entry level, ovvero l’Ariya equipaggiata con la batteria più piccola da 64 kWh e un solo motore elettrico montato sull’asse anteriore, che montava però i cerchi optional da 20 pollici con pneumatici Michelin Primacy 4 con misura 255/45.

Quanto è interessante?
1