La NHTSA potrebbe indagare su 500.000 auto Tesla: probabile difetto all'acceleratore

La NHTSA potrebbe indagare su 500.000 auto Tesla: probabile difetto all'acceleratore
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Le Tesla hanno un difetto all'acceleratore? Sembrerebbe di si, o almeno è quello che dicono 127 denunce presentate alla NHTSA americana, che ora dovrà decidere se indagare o meno.

Per la società di Elon Musk continua a piovere sul bagnato: le ultime ore sono state di fuoco per via dei dati di vendita relativi alla California, dove non ci sono più incentivi per le auto elettriche, i problemi legati alla Gigafactory 4 europea e il declassamento delle azioni da parte della Morgan Stanley. Come se tutto questo non bastasse, la NHTSA americana, che vigila sulla sicurezza dei veicoli venduti negli USA, avrebbe ricevuto 127 denunce relative a un possibile difetto all'acceleratore delle auto Tesla, la cui improvvisa accelerazione avrebbe generato 110 incidenti con 52 feriti.

Potrebbero essere 500.000 i veicoli coinvolti, con la NHTSA che deve decidere se intraprendere un'indagine sul campo ed eventualmente richiamare le vetture. Nell'occhio del ciclone ci sarebbero le Model S vendute fra il 2012 e il 2019, le Model X vendute fra il 2016 e il 2019, le Model 3 del 2018 e del 2019. La NHTSA avrebbe fatto partire l'esame della pratica già lo scorso ottobre, a oggi però non ci sono notizie ufficiali di un'indagine vera e propria. Potrebbe anche trattarsi di una bolla infondata, per dirlo però è meglio aspettare notizie ufficiali.

Quanto è interessante?
2