Lo Stato di New York venderà solo nuove auto elettriche dal 2035: 'Niente più scuse'

Lo Stato di New York venderà solo nuove auto elettriche dal 2035: 'Niente più scuse'
di

Mentre in Europa c'è ancora qualcuno che tenta di ostacolare il passaggio alle sole auto elettriche a partire dal 2035 (Salvini vorrebbe un referendum), nello Stato di New York "non ci saranno più scuse" per l'acquisto di nuove EV: solo nuovi veicoli a zero emissioni dal 2035.

A promuovere con forza l'iniziativa è soprattutto Kathy Hochul, Governatrice dello Stato di New York. È stata proprio lei a dire che "non ci saranno più scuse" per lo switch elettrico: dal 2035 nel progressista Stato di New York dunque non si potranno più vendere auto termiche o ibride, un provvedimento che si allinea a quello promulgato dallo Stato della California (la California pronta a vietare i nuovi motori termici dal 2035). I due Stati guideranno la rivoluzione elettrica in tutti gli Stati Uniti, con altri governatori che potrebbero presto accodarsi.

Secondo la California Air Resources Board (CARB), le emissioni nello Stato saranno tagliate del 50% fra il 2026 e il 2040. Un'idea che è piaciuta ad altri 18 Stati, pronti a sottoscrivere i provvedimenti Low-Emission Vehicle (LEV) e Zero-Emission Vehicle (ZEV) della California. Tornando allo Stato di New York, saranno diverse le iniziative atte a migliorare la salute del pianeta, in particolare Kathy Hochul ha detto che le EV sono fondamentali "affinché si raggiunga l'obbiettivo" di abbattere le emissioni di CO2.

Dal 2035 dunque tutte le nuove automobili, i pick-up e i SUV venduti nello Stato saranno elettrici. In percentuale si prevede che le vendite elettriche siano al 35% nel 2026, al 68% nel 2030 e al 100% nel 2035. New York ha intenzione di ridurre i gas serra dell'85% entro il 2050 e lo switch ai veicoli elettrici sarà un passo chiave per la riuscita del progetto.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
1