Nel 2018 spesi 59 miliardi in benzina e gasolio: quanto ha incassato lo Stato?

Nel 2018 spesi 59 miliardi in benzina e gasolio: quanto ha incassato lo Stato?
di

Una nuova ricerca del Centro Studi Promotor conferma ciò che da utenti avevamo già percepito: nel 2018 come famiglie e imprese abbiamo speso per benzina e gasolio il 10,5% in più rispetto al 2017.

La spesa complessiva in carburanti tradizionali per auto è stata di 59,083 miliardi, con un aumento di 5,615 miliardi rispetto all'anno precedente. L'aumento della spesa è dovuto sì a un maggiore consumo, +3,3%, ma anche a prezzi più alti alla pompa, saliti secondo il CSP del 5% per la benzina e del 7,8% per il diesel - il cui trend preoccupa non poco i fan del gasolio.

Sorridono dunque distributori e produttori, chi guadagna più da tutta questa spesa è però lo Stato: all'Erario sono andati 35,752 miliardi, +5,3% rispetto all'anno precedente, una somma che vi fa capire bene quale percentuale spetti al nostro Stato e quanto sia "falsato" il prezzo dei carburanti alla pompa - fra IVA diretta e accise indirette. All'industria sono andati invece 23,331 miliardi, con una crescita del 19,5% rispetto al 2017.

Il CSP ha anche chiarito che i prezzi hanno toccato un picco minimo a metà 2017, poi sono risaliti con costanza fino al settembre 2018 per ricevere una brusca frenata già da ottobre. Il 2019 potrebbe essere positivo, o almeno è iniziato con i prezzi sotto controllo, l'incerto quadro politico a livello internazionale però non permette delle proiezioni precise. Basta un nonnulla per portare i prezzi alla pompa verso l'alto, è dunque bene rimanere cauti.

FONTE: Ansa
Quanto è interessante?
3