La nave ibrida plug-in più grande del mondo: la batteria equivale a 50 Tesla Model S

La nave ibrida plug-in più grande del mondo: la batteria equivale a 50 Tesla Model S
di

Mentre I governi europei cercano di spingere a tutti i costi la nuova mobilità elettrica su quattro e due ruote, per limitare le emissioni di CO2 nel vecchio continente, c'è un problema ancor più grande da risolvere: l'inquinamento dovuto alle grandi navi. Bastano infatti 47 navi per avvelenare l'aria più di tutte le auto in Europa.

Questo è il frutto di un recente, sconvolgente studio di cui potete leggere in questo articolo, che ha acceso i riflettori su un problema spesso sottovalutato. I grandi armatori si sono dimostrati sensibili alla questione e la prima nave da crociera ibrida è stata già varata, ora è il momento di presentare la più grande nave ibrida plug-in del mondo, corredata di grandi batterie che è possibile ricaricare.

Per capire quanta energia può stoccare, possiede uno stock paragonabile a 50 pacchi batteria Tesla, che sulle brevi distanze permette all'imbarcazione di procedere soltanto in elettrico. Parlando di numeri, una Tesla Model S può montare una batteria da 100 kWh, cifra che bisogna in questo caso moltiplicare per 50 e arrivare così a 5 MWh - e chissà che in futuro non si possano usare i Tesla Megapack da 3 MWh.

Una vera rivoluzione che abbatte del 95% le emissioni di CO2 e dell'80% i costi, infatti stanno per arrivare in mare nuovi modelli simili, già ordinati. A lanciare la nave è stata Color Line, una società di traghetti norvegese, cosa che non sorprende visto il grande amore del Paese verso la mobilità elettrica. Nello specifico, la nave è lunga 160 metri e può trasportare fino a 2.000 passeggeri e circa 500 auto, che sia questo il vero futuro?

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
2
La nave ibrida plug-in più grande del mondo: la batteria equivale a 50 Tesla Model S