INFORMAZIONI SCHEDA
di

Fra i tanti cambiamenti apportati da Tesla al mercato auto, troviamo anche quello di aver messo gli impianti di produzione sotto i riflettori, cosa che prima accadeva raramente. Ora anche Mercedes vuole farvi conoscere gli impianti in cui costruisce il SUV elettrico EQC.

Gli appassionati del mondo Tesla conoscono ormai alla perfezione le tre Gigafactory di Elon Musk e sanno che ce n'è una quarta in costruzione in Europa. Anche Volkswagen nei mesi passati ci ha fatto sapere tutto a proposito dei nuovi impianti tedeschi riconvertiti per la costruzione della nuova Volkswagen ID.3 e della famiglia ID in generale, che sarà fieramente assemblata in Europa pezzo per pezzo.

Oggi Mercedes-Benz vi porta all'interno della sua fabbrica di Bremen, dove robot e operai qualificati assemblano il tanto chiacchierato SUV elettrico Mercedes-Benz EQC. Una vettura di grandi dimensioni che percorre 417 km WLTP con una sola carica grazie a una batteria da 80 kWh (da 625 kg di peso), lo scatto da 0 a 100 km/h è invece possibile in appena 5,1 secondi, con 180 km/h di velocità massima dichiarata. Due i motori installati sugli assi, in grado di erogare 300 kW di potenza, 408 CV e 760 Nm di coppia. A 7,4 kW l'accumulatore si ricarica in 11 ore, mentre con la carica veloce DC ci vogliono circa 40 minuti per portare l'auto dal 10% all'80%.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1