Napoli, la polizia sequestra 77 veicoli nel Rione Sanità: non c'erano proprietari né RCA

Napoli, la polizia sequestra 77 veicoli nel Rione Sanità: non c'erano proprietari né RCA
di

Nel corso della giornata di ieri la Polizia Municipale di Napoli, in collaborazione con l'Ufficio Prevenzione Generale, ha messo in atto una enorme operazione di sequestro: soltanto nel Rione Sanità erano parcheggiati in strada ben 77 veicoli presumibilmente abbandonati, privi di assicurazione e senza proprietari.

Il quartiere, situato proprio al centro del capoluogo campano, era ricolmo di veicoli in pessime condizioni i quali sono finalmente stati rimossi dalle forze dell'ordine. In totale sono stati contati 60 motoveicoli e 17 autovetture, adesso tutti sotto sequestro in attesa di ulteriori indagini.

Non è affatto la prima volta che nell'area vengono svolte operazioni simili, e in effetti CronacheDellaCampania fa sapere che la polizia municipale e quella statale avevano già lavorato in sinergia alcuni mesi fa in occasione di un episodio simile.

Al momento non si hanno altri dettagli sulla vicenda, ma in attesa di aggiornamenti da parte dei media locali vogliamo rimandarvi ad un altro sequestro il quale ha fatto un certo scalpore: poche ore fa è stata sottratta una magnifica Lancia Delta storica (più altre supercar) al banchiere infedele di Biella.

In ultimo, restando in tema di operazioni particolarmente importanti nel merito dell'ordine stradale, non possiamo non menzionare quanto accaduto ad Hong Hong durante lo scorso mese di febbraio: la polizia della città orientale ha fermato ben 45 supercar intente a svolgere una enorme gara clandestina.

Quanto è interessante?
1