MoviePass chiude definitivamente, addio all'utopia del cinema illimitato

MoviePass chiude definitivamente, addio all'utopia del cinema illimitato
INFORMAZIONI SCHEDA
di

MoviePass doveva essere il colosso dell'intrattenimento cinematografico, fare nelle sale quello che Netflix aveva fatto con l'intrattenimento domestico. Una tessera, un solo abbonamento, per andare al cinema tutte le volte che si vuole. Ma dopo l'entusiasmo iniziale, il modello è crollato su se stesso.

Il servizio chiuderà ufficialmente oggi, 14 settembre 2019. Si chiude così la caduta in disgrazia di MoviePass, un crollo durato due anni che è culminato negli ultimi mesi con la notizia di un drastico taglio di personale, e con la limitazione degli ingressi inclusi nell'abbonamento a 3 al mese.

A luglio il servizio era stato sospeso, e l'azienda non aveva mai comunicato quando sarebbe stata in grado di tornare in attività. Ora conosciamo la risposta: mai.

Se questo non bastasse, il mese scorso si è saputo che MoviePass aveva esposto i dati delle carte di credito dei suoi clienti, che erano raccolti in un file di testo in chiaro facilmente accessibile.

"I nostri tentativi di ricapitalizzare MoviePass non sono stati fruttuosi", si legge nella mail mandata a tutti gli iscritti al servizio solamente ieri. L'azienda, ad ogni modo, ha comunque fatto la promessa di continuare a cercare i fondi necessari per rilanciare il servizio, magari in una nuova veste più economicamente sostenibile.

Anche perché quella attuale è sempre stata alimentata in perdita usando i soldi degli investitori, MoviePass non ha mai prodotto un centesimo di utili.

Per 9.99$ al mese, MoviePass permetteva ai suoi abbonati di accedere in modo illimitato nelle sale di diversi cinema affiliati. L'unico limite era che si poteva guardare solamente un film al giorno.

Un altro punto debole di MoviePass è stata l'incapacità di stringere alleanze con le catene sale cinematografiche più grandi, quelle che per ragioni di scala avrebbero potuto vendergli i biglietti ad un prezzo più contenuto. Al contrario, la stragrande maggioranza di queste catene ha preferito lasciare MoviePass al suo destino, magari lanciando anche un proprio servizio in abbonamento parallelo.

Del resto, ormai sono moltissime le catene di cinema, anche in Italia, che per meno di 20€ al mese ti permettono di guardare quanti film vuoi. Una cosa che da noi, ad esempio, è offerta dalla catena The Space.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
3